Home » La moglie di Claudio Bravo, la donna che ha distrutto l’amicizia tra il marito e Vidal
News

La moglie di Claudio Bravo, la donna che ha distrutto l’amicizia tra il marito e Vidal

Essere compagni di Nazionale, lottare insieme nel rettangolo verde, eppure essere nemici. E tutto per colpa delle parole della moglie di uno dei due. Questo, in sintesi, il tumultuoso rapporto tra il portiere e il centrocampista del Cile Claudio Bravo e Arturo Vidal. Una frattura che ha radici che risalgono ai Mondiali di Russia 2018 e che è tornata in auge in questi giorni dopo che Carla, la moglie dell’ex estremo difensore del Manchester City, è tornata sull’argomento.

Era il mese di Ottobre del 2019, e a precisa domanda dei giornalisti cileni, Arturo Vidal parlò così del rapporto tra lui e il portiere della Nazionale Rojiblanca Claudio Bravo: “Non ho avuto alcun problema a rivederlo, ci siamo allenati individualmente senza dover pensare a noi e al nostro rapporto. La Nazionale viene prima di tutto. Io e Claudio Bravo non siamo amici e mai lo saremo“. I due erano stati protagonisti di una brutta vicenda che aveva portato il caos in Cile in seguito alla mancata qualificazione della Nazionale ai Mondiali di Russia 2018. In quell’occasione la moglie di Claudio Bravo, Carla, lanciò delle pesanti accuse sui motivi del fallimento. La donna non fece i nomi, ma il riferimento a Vidal parve e tutti tutt’altro che velato.

L’accusa della moglie di Claudio Bravo a Vidal

La moglie di Claudio Bravo accusò Vidal e alcuni suoi compagni di essere i colpevoli per la mancata qualificazione del Cile ai Mondiali: “So che la maggioranza della squadra ha lavorato senza tregua, mentre altri sono usciti a festeggiare e non riuscivano nemmeno ad allenarsi a causa di quanto erano ubriachi“. Il riferimento a Vidal, al quale un paio di anni prima era stata ritirata la patente dopo un incidente da ubriaco con la sua Ferrari, apparve subito molto evidente. Da quel momento il centrocampista dell’Inter interruppe i rapporti col collega e connazionale, limitandoli ad una indifferente convivenza.

Dopo due anni, le scuse di Carla

A distanza di un paio d’anni, Carla Pardo è tornata sullo scottante argomento in un live Instagram, scusandosi per la sua clamorosa uscita: “Non scriverò mai più niente del genere, ho imparato dai miei errori. Io non so se quanto dissi fosse una bugia o meno, ma non era compito mio parlarne“. Poi ha aggiunto: “Non avrei dovuto dire nulla. Quando sei arrabbiato e sconvolto a volte apri la bocca senza pensare e io avrei dovuto pensare un po’ di più prima di parlare. Non avrei dovuto scrivere niente sapendo che poteva fare del male a Claudio. È successo, ma ora si tratta di voltare pagina perché è successo molto tempo fa“. A distanza di due anni arrivano dunque le scuse, leggermente in ritardo, della signora Bravo. Intanto però suo marito e Vidal non si rivolgono più la parola: “All’epoca parlammo“, ha detto il centrocampista sempre un anno fa. “Gli dissi le cose in faccia perché io sono un uomo vero e non ho timore di parlare. Poi non so se abbia capito perché da quel momento non ci siamo più parlati“.