L’invincibile Traorè, Alexander Arnold: “Non è umano, fa sentire impotente”

Adama Traorè nelle ultime due stagioni si è reso protagonista di una crescita enorme. La sua straordinaria velocità e la sua incredibile forza fisica hanno attirato l’attenzione di tutto il mondo, ma per gli avversari diventa sempre più difficile cercare di fermarlo. Alcuni hanno usato le maniere forti tanto che, dopo ben quattro lussazioni alle spalle a causa delle trattenute, il 24enne ha cominciato a cospargersi le braccia di olio per bambini, per renderle più scivolose. Lo spagnolo così è ancora più inarrestabile. Ne sa qualcosa Trent Alexander Arnold che recentemente, ai microfoni di Goal, ha spiegato quanto sia difficile difendere il campione dei Wolves.

L’invincibile Traorè, Alexander Arnold: “Non è umano, fa sentire impotente”

Il giocatore Reds è uno dei più importanti terzini destri del calcio mondiale, ma ha dovuto riconoscere che difendere Traorè è un compito davvero arduo. I due si sono affrontati in tre occasioni e, nonostante il Liverpool abbia battuto il Wolverhampton ogni volta, Alexander Arnold ha ammesso di aver avuto parecchie difficoltà: Non c’è nulla che tu possa fare davvero per fermare Traorè. Ricordo la scorsa stagione quando è entrato in partita ad Anfield. Si è voltato appena, ha toccato la palla ed è sparito. Non mi sono mai sentito così prima. Deve essere lui. Non è umano il modo in cui può cambiare direzione e andarsene. Non mi sono mai sentito così impotente contro qualcuno“.

Traorè è un insieme di forza e velocità contro cui è impossibile combattere e il 22enne Reds non può far altro che elogiarlo: “Alcuni giocatori sono più veloci di te, è inevitabile, ma puoi metterti in buone posizioni, darti un vantaggio e metterti in gara. Ma con lui, e anche con la sua forza, non c’è niente che tu possa fare davvero”. Ognuno ha il proprio punto debole, ogni giocatore ha un avversario che lo fa soffrire più di altri. E per il difensore del Liverpool è evidente sia l’invincibile Adama Traorè.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti