Catania, il tecnico entra in campo e toglie il pallone all’avversario: espulso

Finale a sorpresa in Serie C nella gara tra Catania e Vibonese. Il tecnico degli etnei, Giuseppe Raffaele, entra in campo e ferma un attacco della formazione avversaria togliendo il pallone agli ospiti. L’arbitro non può far altro che espellere l’allenatore. I rossoazzurri tornano a vincere dopo tre sconfitte e un pareggio e lo fanno in casa, allo stadio Angelo Massimino, campo che non vedevano dal 27 settembre scorso, giorno della prima gara di campionato contro la Paganese. Gli etnei, dopo aver raccolto un solo punto in quattro turni, riescono dunque a portare a casa una vittoria importante, sopratutto per il morale. Durante il match, però, rischiano e non poco. Welbeck, nel primo tempo, e Pecorino, nella ripresa, siglano le reti rossoazzurre. Ma nel finale arriva il gol per gli ospiti, su azione di contropiede, che riaccende le speranze della Vibonese. 

Catania, il tecnico entra in campo e toglie il pallone all’avversario: espulso

Alla fine la formazione etnea riesce a ottenere il successo, ad attirare l’attenzione dei tifosi e dei social, però, non è tanto la vittoria del Catania quanto il tecnico. Giuseppe Raffaele, infatti, nel recupero è uscito dalla propria area tecnica ed è entrato nel terreno di gioco, fermando una ripartenza ospite. L’allenatore è entrato in campo e ha tolto il pallone a un giocatore della Vibonese che poteva ripartire in contropiede. Il direttore di gara non può far altro che punire il tecnico etneo con il cartellino rosso. 

Non è chiaro se Raffaele pensasse che l’arbitro avesse fermato il gioco per soccorrere Calapai. Il difensore del Catania infatti era a terra e il tecnico indica proprio lui entrando in campo. La decisione del direttore di gara però è inevitabile. Il risultato alla fine, nonostante l’intervento in campo di Raffaele, non cambia e il Catania porta a casa la vittoria. Ora la squadra etnea è al decimo posto in classifica a pari punti con con Vibonese e Palermo.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti