Piccolo tifoso malato di cancro, Leeds lo porta in campo virtualmente

Finisce in pareggio e senza reti la sfida tra Leeds United e Arsenal. Una gara da cui ci si aspettava di più e che ha attirato l’attenzione dei media e dei tifosi non per le grandi giocate ma per quanto accaduto prima del fischi d’inizio. Liam Cooper infatti è uscito dal tunnel di Elland Road con un iPad, con lui in collegamento un piccolo tifoso malato di cancro. Elliot, questo il suo nome, è riuscito così a realizzare il suo sogno, essere una mascotte per la sua squadra del cuore. 

Piccolo tifoso malato di cancro, Leeds lo porta in campo virtualmente

Il tredicenne, tifosissimo della squadra allenata da Bielsa, è ammalato di tumore e aveva un unico desiderio: scendere in campo mano nella mano con uno dei giocatori del Leeds. I tifosi però, in Inghilterra e in molti paese europei, non sono ancora ammessi negli stadi, così come non sono ammesse le mascotte che escono con i giocatori. Tutto a causa naturalmente della pandemia di Covid-19 ancora in corso. Il club, però, non voleva deludere il piccolo tifoso e ha escogitato un’alternativa brillante in modo che Elliot potesse vivere comunque un giorno speciale. Tutto fortunatamente è andato a buon fine grazie a un iPad. Liam Cooper infatti, prima della gara, è riuscito a portare il tredicenne a spasso nei corridoi e poi in campo. Come? Grazie al tablet e a una videochiamata. 

Il capitano ha presentato al piccolo tifoso qualche compagno di squadra e gli ha fatto vivere, virtualmente, l’emozione del pre match. Un vero e proprio sogno. Il capitano è sceso poi in campo insieme alla sua mascotte e si è schierato come sempre in formazione. In quel momento, Cooper ha girato lo schermo dell’Ipad verso la telecamera, e Elliot è apparso sul grande schermo. Con lui la sorellina. Una sorpresa toccante realizzata grazie alla Make a Wish Foundation, un’organizzazione senza scopo di lucro che realizza i desideri di bambini affetti da gravi malattie, per ridare loro forza, speranza e gioia di vivere. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA