L’attacco di Scholes al Manchester United: “Maguire è di legno, e De Gea…”

Con la sconfitta patita in Germania per 3-2 dal Lipsia dopo un inizio shock che lo ha visto sotto addirittura per 3-0, il Manchester United di Ole Gunnar Solskjaer ha detto addio alla Champions League. Nel day after le critiche nei confronti dei Red Devils sono unanimi, e alcune eccellenti. Come quelle della leggenda di Old Trafford Paul Scholes, che nel suo attacco al Manchester United ne ha per tutti.

Un inizio di stagione balbettante, con risultati altalenanti tra grandi vittorie e sonore sconfitte, prestazioni importanti e debacle clamorose. Il Manchester United ha vissuto martedì la sua notte più nera, quando la sconfitta per 3-2 alla Red Bull Arena di Lipsia ne ha sancito l’eliminazione ai gironi di Champions League. Serviva una vittoria ai Red Devils, ma un inizio a dir poco pessimo con i tedeschi avanti 2-0 dopo appena 13 minuti, ha fatto crollare i sogni di gloria della squadra di Solskjaer. A nulla è valso il tardivo tentativo di rimonta degli inglesi, destatisi dopo il 3-0 dei padroni di casa fino al definitivo 3-2. Il Manchester è ora sotto l’occhio della critica, e gli attacchi piovono da tutte la parti. La leggenda di Old Trafford Paul Scholes ha preso di mira in particolare il reparto difensivo, disastroso nella cruciale sfida in Germania.

Scholes, che attacco al Manchester United!

Il rosso ex centrocampista dello United ha attaccato il difensore Harry Maguire e il portiere David De Gea, autori di due prestazioni totalmente insufficienti. Nel mirino di Scholes in particolare il goal del 3-0 siglato dall’ex Roma Justin Kluivert: “De Gea ha avuto paura di farsi male e si è fatto piccolo piccolo in uscita. Un intervento criminale dato che in quell’occasione il portiere deve provare a mettere il corpo e farsi grande per occupare più spazio possibile. Lui ha fatto l’esatto contrario. Forse puoi prendere un colpo in faccia e infortunarti, ma devi farlo. Lui non lo ha fatto e non è una cosa che si deve fare per un estremo difensore esperto come lui. Maguire? In quell’azione è stato molto rigido. Di legno. Ma quello che mi preoccupa di più e ciò che ha detto dopo. Come hanno fatto a non essere pronti per questa gara fin dall’inizio? Arrivi in Germania ad una sfida così importante e lasci 20 minuti ai rivali?“.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti