Dele Alli, solo 5 partite da titolare ma è tra i 55 migliori calciatori del 2020

La FIFPro, sindacato internazionale dei calciatori e delle calciatrici, in collaborazione con la Fifa, ha svelato negli scorsi giorni la lista dei 55 giocatori in lizza per la top 11 dell’anno 2020. Solo 5 i protagonisti della Serie A presenti, l’unico italiano Gianluigi Donnarumma, Zlatan Ibrahimovic, gli juventini Cristiano Ronaldo e Matthijs de Ligt, ma anche il centrale del Napoli Kalidou Koulibaly. Grandi esclusi Ciro Immobile, vincitore della Scarpa d’Oro 2020, e Romelu Lukaku. Il dominio è tutto del Bayern Monaco, che quest’anno ha vinto ben 5 trofei, tutto quello che poteva, e piazza tutti gli undici titolari. Tra le sorprese più grandi c’è invece Dele Alli, che ha giocato solamente 5 partite da titolare da marzo.

Dele Alli, solo 5 partite da titolare ma è tra i 55 migliori calciatori del 2020

L’inglese, considerato solo pochi anni fa uno dei talenti più brillanti del calcio europeo, è sempre più ai margini nella formazione di Josè Mourinho. Solo due le presenze da titolare in questa stagione di Premier League e un addio agli Spurs che sembra sempre più vicino. Il 24enne potrebbe essere ceduto già nella prossima finestra di calciomercato. Nonostante ciò, i colleghi lo considerano uno dei giocatori migliori al mondo. A tutti i calciatori professionisti è stato infatti chiesto di selezionare la loro top 11 e successivamente la FIFPro ha ridotto le selezioni a una rosa dei 55 giocatori più votati. Tra questi c’è proprio Alli, che ottiene la sua prima candidatura. L’inglese è uno dei 15 centrocampisti citati nell’elenco, ed è colui che ha giocato meno. 

Dele non è l’unico giocatore Spurs presente. Con lui anche quattro compagni di squadra: Hugo Lloris, Toby Alderweireld, Son Heung-min e Harry Kane. Chissà cosa penserà lo Special One, sicuramente questo non riuscirà a fargli cambiare idea sul ruolo di Alli nel suo Tottenham. Per il centrocampista, secondo il Daily Mail, potrebbe riaprirsi la pista PSG. Il club parigino sembrava vicino al 26enne già la scorsa estate ma l’accordo alla fine non si è concluso. Ora però gli Spurs sarebbero pronti a lasciarlo andare. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti