L’anomala clausola nel contratto di Kokorin: o fa almeno 10 goal, oppure…

Una carriera controvers, quella dell’attaccante russo Alexander Kokorin. Da giovane era considerato uno dei calciatori più promettenti di Russia, e le sue prime esperienze con la Dinamo Mosca e lo Zenit San Pietroburgo non facevano che confermare tale aspettativa. Poi però grossi problemi extra calcistici ne hanno allontanato la consacrazione, facendolo uscire dal giro della Nazionale e da quello del calcio che conta. Adesso però, superati i problemi fuori dal campo, l’attaccante si è rimesso in gioco con lo Spartak Mosca. Ma la sua nuova squadra, per evitare qualsiasi tipo di inconveniente, ha inserito nel suo contratto una clausola speciale…

Alexander Kokorin è conosciuto più per le sue vicende fuori dal campo che per le sue prodezze all’interno del rettangolo verde. L’attaccante russo, nativo di Mosca, sembrava poter diventare in breve tempo il nuovo faro della Nazionale, ma continui problemi extra calcistici ne hanno compromesso la definitiva consacrazione. A partire dalle foto con due spogliarelliste del 2014, continuando con la serata in discoteca con il compagno Mamaev durante gli Europei di Francia nel 2016, fino all’arresto per una doppia aggressione nel 2018, sempre in compagnia di Mamev. Un episodio che lo ha costretto in carcere fino a Dicembre 2019. Dopo l’uscita dal carcere la lenta risalita calcistica, prima con il Sochi e adesso con lo Spartak Mosca, in cui è approdato da svincolato. Il club della capitale però ha voluto cautelarsi, conoscendo il carattere non semplice dell’attaccante, inserendo nel contratto una clausola molto particolare.

La clausola nel contratto di Kokorin

Il portale russo sport-express.ru ha rivelato la particolarissima clausola inserita dallo Spartak Mosca nel contratto triennale firmato da Kokorin: l’attaccante sarà costretto a restituire parte del suo stipendio al club della capitale russa se segnerà meno di 10 gol nella stagione 2020/2021. Al momento Kokorin è a quota 2 reti in 10 presenze totali, ed è fermo ai box per un piccolo infortunio al quadricipite. Dovrebbe comunque rientrare molto presto in campo. Così potrà cercare di perseguire l’obiettivo doppia cifra e salvare parte del suo stipendio…

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti