Caos Atalanta, lo sfogo social del Papu Gomez: “Tifosi, quando andrò via saprete tutto”

Continuano i malumori in casa Atalanta, nonostante la secca vittoria per 3-0 dei bergamaschi contro la Fiorentina. La presunta, furibonda lite tra il capitano atalantino Papu Gomez e il tecnico Gian Piero Gasperini nell’intervallo della sfida di Champions League contro il Midtjylland ha creato una frattura insanabile, con l’argentino escluso dalla sfida di domenica contro la Viola. Gomez ha voluto dar sfogo a tutta la frustrazione accumulata sui social, rispondendo a tutti i tifosi che in questi giorni gli hanno chiesto lumi sulla situazione.

Un’esclusione che sa di rottura e che molto probabilmente ha chiuso in maniera definitiva la storia d’amore tra il Papu Gomez e l’Atalanta. Il capitano dei bergamaschi è stato infatti escluso da Gasperini dalla sfida casalinga contro la Fiorentina di Prandelli, restando in panchina per tutti i 90 minuti della partita. Una decisione che più che tecnica sembrerebbe proprio avere delle altre motivazioni. Al termine del match Gasperini ha spiegato i motivi dell’esclusione del Papu: “Ha giocato quasi tutte le partite, oggi c’era la necessità di cambiare qualcosa. Non so come si supererà quello che è accaduto tra me e il Papu, ma Gomez è un grandissimo giocatore“. Al di là delle smentite di rito dunque, qualcosa è effettivamente accaduto in quell’intervallo della sfida contro il Midtjylland. Dopo le dichiarazioni del tecnico, Gomez ha usato i social per dare sfogo a tutta la sua frustrazione e lanciare un messaggio ai tifosi.

Atalanta, lo sfogo di Gomez via social

Gomez ha pubblicato una Instagram Story in cui si rivolge direttamente ai tifosi dell’Atalanta, dando sfogo a tutte le problematiche rimaste in questi giorni sopite: “Cari tifosi atalantini, vi scrivo qua perchè non ho nessun modo di difendermi o di parlare con voi. Solo volevo dirvi che quando me ne andrò si saprà la verità di tutto. Alla base ci deve essere la fiducia e la disponibilità, altrimenti diventa complicata la situazione. Non so come si supererà il tutto“. L’argentino non ci sta a passare per il cattivo di una storia che sembra veramente ingarbugliata: “Voi mi conoscete – ha aggiunto – e sapete la persona che sono. Vi voglio bene, il vostro capitano“. Sembrerebbe dunque essere arrivata ai titoli di coda la storia tra il Papu e la Dea. Galeotto fu l’intervallo di Atalanta-Midtjylland…

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti