Guardiola insoddisfatto del recupero, blocca il quarto uomo (VIDEO)

Il Manchester City pareggia in casa contro il West Bromwich Albion e fa un piccolo passo avanti in classifica, conquistando il sesto posto. All’Ethiad, nonostante i Citizen abbiano dominato la gara, finisce 1-1 grazie alla rete di İlkay Gündoğan e l’autorete di Ruben Dias, entrambe nel primo tempo. Ancora una volta la squadra di casa non è riuscita a trovare i gol che sperava, negati anche grazie all’ottimo lavoro dell’ex estremo difensore del Manchester United Sam Johnstone. Il City, con l’avvicinarsi del Natale, sembra aver perso il suo splendore, ma dovrà ritrovarlo al più presto per sperare ancora nel titolo. Il grande protagonista della serata rimane comunque solamente uno, non un giocatore no, ma Pep Guardiola. Il tecnico, nei minuti finali del match, si è preso la scena. Insoddisfatto del recupero infatti, blocca il quarto uomo e dà il via a uno show insolito.

Guardiola insoddisfatto del recupero, blocca il quarto uomo (VIDEO)

La formazione del catalano ha il controllo del match, ma non riesce a trovare la rete per portare a casa i tre punti e in panchina il nervosismo si fa sentire. Gli uomini di Guardiola ci provano in tutti i modi fino all’ultimo minuto ma il portiere del Wba, Sam Johnstone, si fa trovare sempre pronto. Una delusione dopo l’altra, che non va giù però a Guardiola. Nei minuti finali della partita il tecnico è protagonista di un piccolo show con il quarto uomo, che ha fatto il giro del web in pochissimi minuti ma che ha dato il via anche a qualche polemica. Il catalano, infatti, insoddisfatto dei 4’ minuti, che stavano per essere concessi, ha cercato di impedire che l’ufficiale di gara segnalasse all’arbitro il recupero. 

Pep prima prova a spiegare all’uomo le sue ragioni, poi lo prega di concedere più tempo e infine blocca la lavagnetta che segnala il recupero. Un episodio sicuramente insolito, che ora potrebbe avere delle conseguenze. Nel frattempo, però, si sono già scatenate le polemiche. Alcuni, come riferisce il Daily Mail, condannano il gesto del catalano e sottolineano che a lui si perdona sempre tutto mentre ad altri, come Mourinho, no: “Per una cosa del genere Mourinho sarebbe stato squalificato a vita”. Chissà cosa ne penserà il giudice sportivo. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti