CONCACAF Champions League, tecnico Herrera schiaffeggiato e espulso

Scintille in semifinale di CONCACAF Champions League. Durante la gara tra il Los Angeles FC e  l’América, il tecnico dei messicani, Miguel Herrera, viene prima schiaffeggiato e poi espulso. Clima teso all’Orlando City Stadium. Il LAFC e l’América scendono in campo per la maggiore competizione calcistica per squadre di club del Nordamerica, ma il match prende una piega inaspettata. I messicani sono arrivati in Florida con la speranza di staccare un pass per la finale, ma due ore dopo tornano a casa con tre gol contro e un espulso, l’allenatore.

CONCACAF Champions League, tecnico Herrera schiaffeggiato e espulso

La squadra californiana rimane in dieci già nel primo tempo. Il centrocampista Eduard Atuesta è stato infatti espulso nel recupero. Ma non è l’unico a ricevere un cartellino rosso durante la gara. Dopo che l’arbitro fischia la fine del primo tempo, entrambe le squadre sono già parecchio tese. E, nella seconda metà di gioco, gli animi si scaldano ancora di più, soprattutto nelle panchine. La tensione alla fine scoppia e dà il via a un’accesa discussione tra il tecnico dell’América e un membro dello staff della squadra MLS. Discussione che sfocia in colluttazione. Herrera afferra per i capelli l’avversario, una cosa che non piace affatto al collaboratore dei californiani. Scoppia quindi la rissa. L’assistente del Los Angeles risponde infatti al messicano con uno schiaffo. Dalle panchine intervengono per placare gli animi, ma il tecnico dell’América viene espulso. 

Il messicano è costretto quindi ad abbandonare il campo, ma continua a seguire la semifinale dalla tribuna. Il club di Città del Messico non riesce però a conquistare la finale. I californiani vincono per 3-1 grazie alle reti di Carlos Vela e Blessing. Non solo l’espulsione dunque, ma anche un’amara sconfitta. Miguel Herrera rischia ora l’esonero. I tifosi del club hanno già chiesto a gran voce sui social di cacciare il 52enne. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti