Bielsa, monologo di 41 minuti in conferenza stampa per spiegare sconfitta con United

Il Manchester United travolge il Leeds, vincendo per 6-2 a Old Trafford, e conquista il terzo posto in classifica. La formazione di Marcelo Bielsa non è stata in grado di contenere l’attacco avversario ma l’argentino, nonostante l’amara sconfitta, ha voluto sottolineare la superiorità dei suoi ragazzi rispetto ai Red Devils. Lo ha fatto in conferenza stampa prima della partita contro il Burnley, con un monologo appassionato di ben 41 minuti. 

Bielsa, monologo di 41 minuti in conferenza stampa per spiegare sconfitta con United

Analizzando la gara, si può subito notare che la squadra dell’argentino ha tirato ben 43 volte verso la porta avversaria, mentre lo United solo 26. Il match però è finito 6-2, e a vincere è stata la formazione di Ole Gunnar Solskjaer, non quella di Bielsa. Il Leeds, come riporta Sportbible, è stato elogiato da molti per il suo gioco, ma il risultato finale ha fatto sorgere comunque qualche domanda e perplessità. Alcuni infatti si sono chiesti se il club non abbia bisogno di cambiare approccio, soprattutto in difesa. Il Loco ha preso così la parola e ha cominciato il suo lungo monologo. Più di mezz’ora per spiegare nei minimi dettagli i motivi della sconfitta e per dimostrare la superiorità del Leeds: “Quello che è realmente accaduto durante la partita non ha nulla a che fare con quello che viene detto dalla stampa”.

Le domande su possibili cambiamenti cercano solamente di indebolire la squadra: “Le domande rivolte ai giocatori cercano di indebolire il gioco che abbiamo. Suggerendo loro di chiedermi di cambiare il mio stile di gioco. Le vere ragioni di come abbiamo perso questa partita non vengono prese in considerazione. Non è una novità in quanto le piattaforme multimediali, i giornalisti, possono solo analizzare i risultati. Normalmente, quando ci sono delle avversità, quello che fate è cercare di indebolire chi si trova ad affrontarle o di ridicolizzare lo stile di gioco di una squadra. Posso dirti i dati abbiamo raccolto dall’ultima partita. Dal punto di vista fisico, lo United ha giocato la sua miglior partita della stagione ma il Leeds era superiore in questo aspetto. Anche nel possesso siamo stati superiori, il che non significa nulla ma in un certo contesto assume un certo valore”. Leeds superiore quindi, ma sconfitto per 6-2. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti