Tevez “tradisce” la moglie: “Scusa amore ma c’è il Boca…”

Carlos Tevez non ha festeggiato l’anniversario di matrimonio con la moglie per scendere in campo col Boca Juniors in Copa Libertadores contro il Racing Avellaneda, poi battuto per 2-0. L’apache ha pubblicamente chiesto scusa alla moglie in diretta tv e sui social. L’amore per gli xeneizes ha prevalso.

Tevez preferisce il Boca alla moglie

Devo chiedere scusa a moglie per non essere con lei – ha detto l’attaccante argentino ai media locali –, con i nostri figli per festeggiare il quarto anno di matrimonio. Lei mi dà la forza per fare tutto ed è molto importante per me. Però… Beh, capirà che dovevo far felici i tifosi del Boca Juniors. Le scuse sono poi arrivate anche su instagram, saranno bastate a calmare Vanesa?

Quella tra Tevez e il Boca Juniors è una storia d’amore che va avanti da più di 20 anni. Cresciuto nelle giovanili degli xeneizes, col mito di Maradona, l’apache ha vestito le prestigiose maglie di West Ham, Manchester United, City e Juventus, prima di tornare a Buenos Aires. La Vecchia Signora non avrebbe voluto venderlo, ma accettò a malincuore la sua richiesta di voler chiudere la carriera nella sua quadra del cuore. Il ritorno a casa di Carlitos regalò subito lo scudetto al Boca. Due anni sfolgoranti e poi l’inaspettato addio per andare allo Shanghai Shenhua in Cina per 40 mln di euro l’anno.

Una scelta di cui, però Tevez si pentì, come rivelò qualche tempo dopo: È stata la peggior decisione che ho preso nella mia carriera. Mi sono pentito fin dal primo giorno. Questo ha messo in discussione il mio status di idolo della tifoseria. Però non voglio giocare in nessun altro club in Argentina: sono arrivate molto proposte, ma voglio restare al Boca“. Difatti a gennaio 2018 l’apache è tornato per la terza volta a casa. Da quel momento in poi non ha mai più tradito il Boca, neanche per la moglie…

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA