Il Var di Arslan, mostra l’errore all’arbitro con lo smartphone: espulso

Dopo il VAR, arriva lo smartphone anche se non autorizzato. Succede alla Vodafone Arena, nella gara tra Besiktas e Sivasspor. Il capitano degli ospiti, Hakan Arslan, mostra all’arbitro una decisione sbagliata sul cellulare, ma viene espulso. Quindicesima giornata di Süper Lig turca, il Besiktas, secondo in classifica e a un solo passo dal Galatasaray, affronta il Sivasspor. Gli ospiti, dopo le ultime due vittorie in campionato, si sono ripresi e cercano il successo per allontanarsi dalla zona retrocessione, i bianconeri invece vanno a caccia del terzo successo consecutivo dopo le vittorie contro Ankaragucu ed Erzurumma. Una gara equilibrata, almeno fino alla fine del primo tempo. Il match di Istanbul verrà infatti ricordato per quanto successo nell’intervallo più che per la gara in sé. 

Il Var di Arslan, mostra l’errore all’arbitro con lo smartphone: espulso

I padroni di casa trovano il vantaggio al diciottesimo grazie alla rete di Güven Yalçın, ma sarà proprio questo gol a scatenare l’ira di Hakan Arslan. Il capitano del Sivasspor, a fine primo tempo, ha voluto dimostrare all’arbitro Arda Kardeşler di aver commesso un errore prima del gol. Come? Grazie al supporto di uno smartphone. Attraverso le immagini sul cellulare, infatti, il giocatore ha evidenziato che nello sviluppo dell’azione, la palla era già uscita prima di giungere a Yalçın, autore della rete. Il VAR di Arslan: il centrocampista si fa dare il telefono e lo mette in faccia al direttore di gara. I compagni di squadra hanno tentato di tenere il capitano lontano dall’arbitro, ma Arslan riesce comunque ad arrivare davanti a Kardeşler e ad affrontarlo faccia a faccia. 

Il direttore di gara non sente ragioni e il 32enne è furioso. Hakan viene così ammonito. Il giocatore probabilmente non si accorge neanche del cartellino giallo perché aveva già voltato le spalle all’arbitro. Lancia così il telefonino per terra e lo calcia. Seconda ammonizione per lui e cartellino rosso. L’espulsione ha rotto poi gli equilibri della gara e il Sivasspor ha perso per 3-0. Ma il gol era veramente da annullare? Le immagini mostrano che il pallone aveva del tutto oltrepassato la linea laterale sull’azione che ha portato al gol dei bianconeri.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti