Gignac eroe dei due mondi: in Messico è un dio e sul web spopolano i suoi gol “impossibili” (VIDEO)

Ve lo ricordate André Pierre-Gignac? Qualche anno fa il suo nome era sulla bocca di molti top club. Soprattutto nel 2015 quando arrivò secondo nella classifica marcatori della Ligue 1 realizzando 21 reti. La caratteristica principale dell’attaccante francese è sempre stata quella di non segnare mai gol banali tant’è che sul web impazzano le compilation con i suoi gol “impossibili” realizzati in Messico.

“Big Mac” Gignac conquista il Messico

Quando a 29 anni Gignac decise di accettare il Tigres, in molti rimasero stupiti, visto che su di lui c’erano molti club importanti. L’eterna promessa del calcio francese era finalmente esplosa sotto la guida di Bielsa all’Olympique Marsiglia. Ma proprio nel momento migliore della sua carriera aveva deciso di andare in un campionato minore. In Francia non ci voleva restare, nonostante le avances del Psg, a causa dei giornali e dei tifosi che l’avevano soprannominato Big Mac. “Spesso, quando la squadra arrivava in aeroporto, andavo a prendere un kebab o finivo da McDonald’s“, raccontò una volta in un’intervista e le riviste transalpine gli appiccicarono l’etichetta di “mangione”.

Gignac decise quindi di accettare il Tigres e anche per questo venne criticato dai giornali. “Se i francesi non sono d’accordo con la sua scelta, che se ne vadano ‘a la mierda“, disse in maniera esplicativa il suo procuratore. Lui, scelse il Messico per i soldi, anche se i media d’oltralpe scrissero che voleva provare la cucina messicana. 4,5 milioni di dollari all’anno che l’hanno reso il calciatore più pagato del calcio messicano. Ma non solo, nel 2015, la squadra era arrivata alla fase finale della Copa Libertadores e lui voleva aiutare la squadra ad alzare la coppa. Non ci riuscì, ma in compenso negli anni ha portato la squadra a vincere 4 tornei di apertura, 1 di clausura e una settimana fa la Champions League CONCACAF (di cui è stato capocannoniere segnando anche in finale). Anche in Messico Gignac ha portato il suo marchio di fabbrica “i gol impossibili”. Vedere per credere.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti