Chelsea, piovono critiche su Ziyech: “Non si preoccupa di tornare in difesa”

Hakim Ziyech è stato uno dei gioielli portati a Stamford Bridge dal Chelsea nella tanto sontuosa quanto dispendiosa campagna acquisti estiva. Il marocchino, arrivato dall’Ajax per una cifra superiore ai 40 milioni di euro, finora non è riuscito ad incidere quanto ci si aspettava, soprattutto per via degli infortuni. Ieri, nella disfatta casalinga dei Blues contro il Manchester City, Ziyech ha mostrato un atteggiamento irritante che non è sfuggito all’occhio attento della critica…

Una sola vittoria nelle ultime 6 partite e la vetta della Premier League distante ormai 7 punti. Non è proprio la prima parte di campionato che ci si aspettava dal Chelsea di Frank Lampard, soprattutto dopo il dispendioso mercato estivo in cui sono arrivati Werner, Havertz, Ziyech, Thiago Silva, Chilwell e Mendy per una spesa complessiva di quasi 250 milioni di euro. Inevitabile dunque che stia arrivando una pioggia continua di critiche nei confronti dei Blues. A maggior ragione dopo la brutta sconfitta rimediata nell’ultimo turno di campionato contro il Man City di Guardiola. Un 1-3 senza diritto di replica, con i Citizens già avanti 0-3 dopo appena 34 minuti. Gli opinionisti inglesi stanno prendendo di mira i nuovi acquisti del club di Abramovich, e in particolare, per quanto riguarda la sfida di ieri, è stato Hakim Ziyech il principale accusato.

Chelsea, Souness attacca Ziyech

È stato l’ex centrocampista del Liverpool ora opinionista per SkySports Uk, Graeme Souness, a puntare il dito contro il trequartista marocchino. Motivo delle critiche mosse contro l’ex Ajax, il suo atteggiamento in campo. Secondo Souness, Ziyech si sarebbe disinteressato oltremodo della fase difensiva: “Ziyech è colpevole del terzo gol (nell’azione di contropiede dei Citizens il marocchino si è completamente fermato senza inseguire Sterling ndr), era come se pensasse ‘Non mi preoccupo di tornare indietro, non è un mio problema’. Non ha fatto una cosa elementare“. Cose che fanno la differenza: “Nelle squadre vere una cosa del genere non succede mai. Nelle squadre che vincono grandi trofei, tutti i giocatori inseguono e rincorrono l’avversario“. Capito Hakim?

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti