Home » Santa Clara-Benfica sospesa per pioggia, poi il siparietto hot in diretta tv (FOTO)
News

Santa Clara-Benfica sospesa per pioggia, poi il siparietto hot in diretta tv (FOTO)

Santa Clara Benfica hot

Domenica sera, all’Estadio de Sao Miguel di Ponta Delgada, capoluogo delle Isole Azzorre, sarebbe dovuto andare in scena il posticipo della dodicesima giornata della Primeira Liga potoghese. Un violentissimo nubifragio abbattutosi sull’arcipelago ha però costretto l’arbitro Helder Malheiro a sospendere il match dopo pochi minuti di gioco. L’occhio indiscreto delle telecamere si è così spostato sugli spogliatoi del Benfica, regalando un insolito siparietto hot in diretta nazionale.

Erano passati appena sei minuti dal fischio d’inizio quando l’arbitro Helder Malheiro ha deciso di sospendere la sfida tra Santa Clara e Benfica di scena nel capoluogo delle Isole Azzorre. Una vera e propria tempesta di pioggia e vento si è infatti abbattuta sull’arcipelago portoghese rendendo del tutto impraticabile il terreno di gioco del piccolo Estadio Sao Miguel. Dopo la sospensione della gara, che verrà ripresa lunedì, le telecamere di Sport TV, emittente che trasmetteva l’evento in diretta, hanno dirottato le proprie attenzioni verso lo spogliatoio del Benfica. Ma le telecamere hanno mostrato probabilmente un po’ troppo…

L’epilogo “hot” di Santa Clara-Benfica

Dopo la sospensione del match contro il Santa Clara, le telecamere dell’emittente sportiva portoghese hanno mostrato delle immagini decisamente hot di un paio di misteriosi giocatori del Benfica. Inizialmente è apparsa una bella inquadratura da dietro di un giocatore completamente nudo, la cui identità può essere scoperta in pratica solo dal suo fondoschiena. Pochi secondi dopo è spuntato un secondo giocatore le cui parti intime erano appena coperte da un asciugamano. Nell’imbarazzo generale è montata la rabbia del direttore sportivo del Benfica Rui Costa. L’ex Fiorentina e Milan, accortosi delle immagini mostrate in tv, si è immediatamente scagliato contro il cameraman, redarguendolo dal proseguire con le riprese. Un finale decisamente inedito per una partita di appena 4 minuti…

Ecco alcuni fotogrammi delle immagini:

E delle proteste di Rui Costa: