Home » Ex giocatore PSG attacca Mbappè: “Suo calcio inquinato da gesti inutili”
News

Ex giocatore PSG attacca Mbappè: “Suo calcio inquinato da gesti inutili”

Ex giocatore attacca mbappè

Kylian Mbappé sotto attacco mediatico e non solo. In Francia non piacciono gli atteggiamenti del 22enne e le critiche non mancano. Le ultime in ordine di tempo arrivano da un ex giocatore del PSG che non le manda certo a dire. Si tratta di Jean-Michel Larqué che, in un’intervista nel programma Top of the foot su RMC, ha criticato non solo le prestazioni del giovane francese ma anche il suo stile. Il 73enne è stato molto severo nei confronti dell’ex Monaco e ha spiegato che il suo gioco è macchiato da gesti totalmente inutili.

Ex giocatore PSG attacca Mbappè: “Suo calcio inquinato da gesti inutili”

L’ex centrocampista lamenta dunque l’atteggiamento in campo del Campione del Mondo 2018. Un atteggiamento che non si sa se derivi da un problema fisico o mentale: Non può avere un posto nel PSG. Visto quello che stanno facendo gli altri e considerando che Neymar è tornato ai suoi soliti livelli. Non può essere titolare. Complica tutto quello che fa in campo. Il suo calcio ha bisogno di una disintossicazione, è contaminato da gesti inutili. Deve sfruttare la velocità che ha, ma questo non lo vediamo. Vuole solo il pallone tra i piedi per mettere in ridicolo i difensori. Con la sua accelerazione può anche riuscirci, ma anche perdere molte altre capacità”. Mbappè è sempre sotto i riflettori e i media, così come i tifosi, sono sempre pronti a criticare ogni sua prestazione sottotono. 

Mercoledì, contro il Marsiglia durante la Supercoppa di Francia, ha nuovamente aumentato il numero di perdite di palloni e il 22enne è finito sotto attacco. Chissà come andrà ora con Pochettino. Larqué spera che l’argentino abbia più coraggio dell’ex tecnico Tuchel e che, in caso di atteggiamento sbagliato, non lo faccia giocare: “Voglio proprio vedere se Pochettino, se dovesse continuare così, ha più coraggio di Tuchel e deciderà di toglierlo dall’undici titolare. Mbappè ha bisogno di prendere una boccata d’aria e guardare alcuni video dove ha preso la palla, dove ha fatto uno-due, chiamate, dove ha cercato la palla”. Pochettino, nel frattempo alla vigilia del viaggio ad Angers, ha elogiato il 22enne: “Sono molto contento della performance di Kylian. È un giocatore importante per noi. Sono contento dei suoi sforzi, ci sono cose su cui migliorare e su cui lavorare ma sono soddisfatto”.