Giallo Vidal: bacia lo stemma della Juve, poi respinge le accuse

Ha scelto una partita abbastanza importante Arturo Vidal per mettere a segno il suo primo goal stagionale con la maglia dell’Inter. Il cileno ha siglato infatti domenica sera la rete dell’1-0 contro la sua ex squadra, la Juventus, sconfitta poi per 2-0 grazie al raddoppio di Barella. Ma un episodio pre-gara ha macchiato la serata del centrocampista, autore di una prova molto positiva: un bacio galeotto allo stemma della Juventus che non è sfuggito all’occhio sempre vigile del web. E che, inevitabimente, ha sollevato un polverone.

Primo goal in campionato per Arturo Vidal in una partita importantissima per il campionato dell’Inter e molto sentita per il centrocampista cileno, dato che l’avversario di turno era la Juventus, sua ex squadra. Perfetto inserimento su cross di Barella e rete dell’1-0 che ha spianato la strada per la vittoria della squadra di Conte contro gli acerrimi rivali bianconeri. Una notte da ricordare dunque, ma macchiata da un piccolo grande giallo nel prepartita. Le telecamere infatti hanno immortalato Vidal nell’atto di baciare lo stemma della Juventus sulla maglia di riscaldamento del suo ex compagno di squadra Chiellini. Un gesto che non è passato inosservato e che ha scatenato il solito polverone mediatico.

Vidal bacia lo stemma della Juve, poi si difende

Sono stati in molti i tifosi nerazzurri nel rimanere perplessi vedendo l’immagine di Vidal che bacia lo stemma della Juve. Il centrocampista cileno si è difeso dalle critiche poivutegli addosso dopo il gesto galeotto: “La mia intenzione non è mai stata quella di baciare lo stemma di un’altra squadra“, ha scritto su Instagram. “Il bacio è stato una dimostrazione di affetto per un fratello (Chiellini) che mi ha dato il calcio, con il quale ho vissuto anni meravigliosi insieme e ci vogliamo bene“. Poi ha aggiunto: “Rispetto la mia squadra, i nostri tifosi e la gente che che ha avuto fiducia in me per difendere e continuare a far crescere la storia di questo bellissimo club. E lascerò l’anima per quello“. Verità o frasi di circostanza? Di certo c’è che dopo il bacio Vidal ha tradito prontamente la Vecchia Signora sul campo. Che si sia trattato solo di un momento di debolezza in ricordo dell’antica passione bianconera?

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti