Covid-19, Balotelli sbotta sui social: “Alcuni italiani mi fanno venire il voltastomaco”

I suoi post/stories sui social fanno sempre molto discutere. Questa volta Mario Balotelli se la prende con gli italiani che non rispettano le norme anti-covid 19. “L’Italia ragazzi è l’Italia, c’è poco da dire. È il paese forse più bello al mondo, ma sta degradando a causa di pochi e io ho il mal di stomaco”, finisce così la stories dell’attaccante del Monza.

Balotelli contro chi non rispetta le misure anti-covid 19

“Premetto, non sono di sinistra, non sono di destra e non prendo posizioni politiche da mai – ha scritto Balotelli sul suo Instagram onde evitare strumentalizzazioni -. Ragazzi i casi stanno ri-aumentando e sinceramente non mi capacito del perché abbiamo dovuto passare Natale e Capodanno così. Hanno chiuso per poi richiuderci e ora mi spiegate che zona rossa è questa con il traffico odierno quasi maggiore alla normalità? Tutti questi sforzi per poi arrivare a un altro lockdown? Ma è possibile che non si possa gestire l’Italia e chi vi abita in modo sano e onesto?”.

Un vero e proprio attacco da parte del centravanti della squadra brianzola. Balotelli, è tornato in Italia due anni fa, dopo un lungo pellegrinaggio per l’Europa. Manchester City, Liverpool, Nizza e Olympique Marsiglia prima di firmare con il suo Brescia. Tuttavia, con le rondinelle le cose non sono andate come previsto e l’attaccante ha rescisso anzitempo il contratto. Quest’anno ha deciso di rimettersi in gioco scendendo per la prima volta in serie B nel Monza di Berlusconi e Galliani. L’impatto è stato positivo andando a segno al suo esordio. In attesa di rivederlo in campo, Balotelli fa parlare di sé sui social network.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti