West Ham, licenziato allenatore portieri: rivendeva i guanti del club

Licenziamenti in casa West Ham, ma questa volta la crisi economica causa Covid-19 non c’entra nulla. L’allenatore dei portieri dell’Academy del club londinese, Jerome John, è stato licenziato per aver rivenduto i guanti del club. L’uomo acquistava il materiale con i soldi della società per poi rivenderli tranquillamente a privati. La dirigenza, a seguito di una lunga indagine interna conclusasi alla fine del 2020, ha scelto così di cacciare l’uomo. 

West Ham, licenziato allenatore portieri: rivendeva i guanti del club

Il 43enne, nello staff tecnico del settore giovanile dal 2007, ha un passato da calciatore e ha mosso i primi passi nel mondo del calcio proprio grazie agli Hammers. John ha fatto parte della famosa Academy del club fino ai 19 anni, per poi dedicarsi a una brillante carriera nei campionati dilettanti. Il portiere ha giocato infatti prima con l’Enfield e poi con il Kingstonian. Tredici anni fa, il ritorno al West Ham, ma questa volta non da giocatore ma come allenatore. Negli ultimi mesi, come riporta Sportsmail, ha lavorato come collaboratore di Billy Lepine, responsabile dei preparatori dei portieri in Academy, ma qualcosa è andato storto. Dopo una lunga indagine interna è arrivato il licenziamento. A fregarlo, l’ordine dei guanti da portiere sul bilancio del club. I numeri non tornavano e questo ha insospettito la società, che ha cominciato a fare delle verifiche. 

L’accusa è di aver acquistato materiale, in particolare i guanti da portiere, con i soldi del club per poi rivendere il tutto ai privati. John, legato al club fino al 2022, è stato prima sospeso e dopo diversi accertamenti è stato cacciato. Il tecnico della prima squadra David Moyes, dopo il suo ritorno sulla panchina del West Ham nel 2019, ha introdotto importanti modifiche all’interno del club. Modifiche che hanno coinvolto anche l’Academy. Questa profonda ristrutturazione però, sottolinea il Daily Mail, non è collegata al licenziamento dell’uomo. Il club e Jerome, contattati dal quotidiano inglese, non hanno voluto commentare la vicenda. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti