Dortmund perde ancora, Reus mette la difesa sotto accusa: “Fa schifo”

Seconda sconfitta consecutiva, fuori dalle prime quattro e una vetta ormai distante dieci punti con la capolista Bayern Monaco che ha anche una partita in meno. Non è certamente un bel periodo quello che sta vivendo il Borussia Dortmund, che venerdì sera ha perso malamente per 4-2 in casa del Borussia Mönchengladbach. E il veterano dei gialloneri Marco Reus adesso mette sotto accusa la propria difesa.

Il Borussia Dortmund cade malamente in casa del Borussia Mönchengladbach con il netto risultato di 4-2 dopo essere stato in vantaggio per 2-1 grazie alla doppietta del solito Haaland e in casa giallonera partono i processi. Già perchè la vetta, occupata non sorprendentemente dal Bayern Monaco, è ormai distante ben dieci punti e la squadra di Terzic si trova invece al momento addirittura fuori dalle prime quattro, a vantaggio proprio del Mönchengladbach. Una crisi di risultato e di gioco, soprattutto a livello difensivo: troppi infatti i 26 goal subiti in 18 partite dai gialloneri. Ed un Marco Reus alquanto frustrato ha puntato il dito proprio contro il reparto difensivo dei suoi.

Dortmund, Reus se la prende con la difesa

Non ha usato troppi giri di parole Marco Reus nel mettere sotto accusa la difesa del Dortmund per l’ultima, disastrosa sconfitta rimediata in casa del Borussia Mönchengladbach. Intervenuto ai microfoni della ZDF al termine della sfida, il centrocampista tedesco non ha usato mezzi termini: “Se non cambiamo le cose, sarà molto difficile per noi”, ha ammesso, Poi ha aggiunto: “Facciamo sempre gli stessi errori in difesa, fa assolutamente schifo!“. Un tentativo, quello del capitano dei gialloneri, di dare una svegliata al reparto difensivo, o un consiglio alla dirigenza di intervenire sul mercato? Intanto Reus l’ha buttata lì…

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti