Home » Pickford costa la vittoria all’Everton, ma Ancelotti lo difende ancora
News

Pickford costa la vittoria all’Everton, ma Ancelotti lo difende ancora

Everton Ancelotti Pickford

Scontro per un posto per l’Europa che conta di scena mercoledì sera a Goodison Park. Di fronte l’Everton di Carlo Ancelotti e il Leicester di Brendan Rodgers. La sfida, che ha visto i Toffees andare in vantaggio alla mezz’ora, è finita in parità in virtù della rete di Tielemans per le Foxes, che ha approfittato di un grave errore del portiere dei padroni di casa, e della Nazionale Inglese, Jordan Pickford.

Potevano essere i tre punti dell’aggancio al quarto posto che vale la Champions League, invece per l’Everton è arrivato solo un pareggio che al contrario ha fatto piuttosto comodo al Leicester che ha così consolidato la terza piazza nella classifica di Premier League. Il vantaggio dei padroni di casa grazie alla rete di James Rodriguez al 30esimo del primo tempo infatti, è stato annullato dalla rete del belga Youri Tielemans nella ripresa. Una rete siglata dagli ospiti grazie all’evidente complicità del portiere dei Toffees Jordan Pickford, non nuovo ad “infortuni” del genere in questa stagione. Il tiro del centrocampista delle Foxes infatti non era di certo irresistibile, ma il numero 1 dei padroni di casa ha completamente sbagliato l’intervento. Il suo allenatore Carlo Ancelotti ha voluto e dovuto difendere l’estremo difensore della Nazionale Inglese dagli inevitabili attacchi subiti.

Everton, Ancelotti ancora in difesa di Pickford

C’era anche il Ct dell’Inghilterra Gareth Southgate presente a Goodison Park per osservare la prestazione di Pickford, attualmente ancora il titolare della Nazionale dei Tre Leoni, ma l’estremo difensore ha tradito le attese. Il vistoso errore di Pickford ha infatti condannato l’Everton al pareggio e costretto l’allenatore dei Toffees Ancelotti all’ennesima, strenua difesa del proprio numero 1. “Il goal penso fosse difficile da evitare perché la vista di Jordan non era buona”, ha detto il tecnico italiano. “C’erano molte gambe in mezzo, quindi ha avuto difficoltà a vedere e prendere quella palla e purtroppo hanno segnato“. Intanto l’errore dell’estremo difensore è costato due punti alla squadra di Liverpool e l’aggancio al West Ham attualmente quarto. Per quanto ancora Carletto dovrà continuare a difenderlo?