Mihajlovic spiazza tutti: “A Marzo i tifosi torneranno al Dall’Ara”. Poi racconta: “Il Papa mi ha sfottuto”

Sinisa Mihajlovic, in conferenza stampa ha parlato della prossima partita contro il Benevento della possibilità che lo stadio Dall’Ara possa riaprire ai tifosi del Bologna a Marzo. Infine Mihajlovic ha raccontato un aneddoto del suo recente incontro col Papa.

Mihajlovic e la riapertura del Dall’Ara

“La sapete questa? – ha detto Mihajlovic in conferenza stampa spiazzando i presenti -. L’altro giorno pensavo a come saranno le prime partite con il pubblico. Perché credo che a marzo potremo avere, grazie a Bonaccini (governatore dell’Emilia Romagna, ndr), la gente al campo. E potremo essere la prima società a portare gente allo stadio. Lo sapevate? Coi tamponi rapidi e i vaccinati credo, vediamo. Sarebbe bello”. Queste le parole del tecnico serbo che però hanno provocato l’immediata risposta della Regione emiliana che ha spiegato: “Le priorità sono altre. In un momento in cui abbiamo palestre, piscine e attività sportive ferme, con lo sport di base in difficoltà”.

Mihajlovic da Papa Bergoglio

Poi Mihahlovic ha raccontato del suo incontro col Papa: “Una bellissima esperienza, a suo tempo ero stato due o tre volte da Wojtila. Bergoglio è molto simpatico, siamo stati tre ore insieme e di solito con il Papa ci stai un quarto d’ora e non di più… È stato un incontro bellissimo, con altra gente che ha superato problemi grossi dandosi forza e costruendo qualcosa di bello da una brutta esperienza: verrà poi fatto un servizio su Discovery Channel. Quando mi ha visto, Papa Francesco mi ha detto ‘Dovrebbero farti Santo subito’. E io: perché? ‘Perché hai portato con te anche la suocera...“.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti