Ipswich, giocatore insulta arbitro e lui reagisce: polemiche in Inghilterra

Le critiche e gli insulti all’arbitro sono abbastanza frequenti nel calcio, soprattutto da parte degli appassionati del mondo del pallone. Capita anche, però, che durante un match siano gli stessi giocatori ad attaccare il direttore di gara.  E se questo reagisse? È quanto successo nella partita di League One tra Ipswich Town e Northampton. Alan Judge ha insultato l’ufficiale di gara Darren Drysdale, ma quest’ultimo non ha mantenuto l’autocontrollo e ha affrontato il centrocampista. In Inghilterra ora è polemica.

Ipswich, giocatore insulta arbitro e lui reagisce: polemiche in Inghilterra

È il 90’, Drysdale riprende Alan Judge per essersi tuffato in area ma il giocatore comincia a protestare con forza. L’arbitro non mantiene la calma e affronta il centrocampista. Testa a testa tra i due, ma fortunatamente i giocatori dell’Ipswich Town, così come quelli del Northampton, riescono a separarli. Drysdale mostra poi il cartellino giallo al 32enne. Il video dello scontro tra i due è diventato subito virale e ha scatenato parecchie polemiche in Inghilterra. L’arbitro solitamente è tenuto a dirigere l’incontro e ad assicurare che esso si svolga regolarmente. Per far ciò, la disciplina è vitale. L’ex arbitro della Premier League Mark Halsey, parlando con SunSport, ha spiegato che gli ufficiali di gara non dovrebbero mai mettersi in una posizione del genere.

La mancanza di autocontrollo non è ammessa: “Ha mostrato una mancanza di autocontrollo quando si è confrontato con Judge. Sono sicuro che il PGMOL condurrà un’indagine su quanto accaduto e sarà interessante vedere se ora l’Ipswich sporgerà denuncia all’EFL. Indipendentemente da ciò che è accaduto prima nella partita, gli arbitri non dovrebbero mai mettersi in quella posizione: la disciplina è vitale per un ufficiale e le immagini di Portman Road non sono buone perché i giocatori hanno portato via l’arbitro Drysdale”. La partita si è poi conclusa a reti inviolate, un risultato che non placherà sicuramente gli animi dei tifosi dell’Ipswich, furiosi con la squadra. Drysdale questa volta non c’entra, è infatti il rendimento del club a preoccupare i fan. Una situazione che sta degenerando sempre più. Solo qualche giorno fa, durante un protesta organizzata per chiedere il licenziamento del tecnico, alcuni tifosi hanno appiccato un incendio fuori dal centro di allenamento.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti