Sassuolo-Napoli, rigore al 95′, Insigne la prende bene: “Che squadra di m****!” (VIDEO)

Un pareggio che fa molto male al Napoli quello ottenuto sul campo del Sassuolo. Soprattutto in una partita ripresa con le unghie dopo che la squadra di Gattuso era andata in svantaggio per ben due volte e si trovava avanti 2-3 fino a pochi secondi dalla fine. Poi l’ingenuità di Manolas, il rigore trasformato da Caputo, e il 3-3 finale. Il capitano dei partenopei Lorenzo Insigne è l’emblema del nervosismo causato dal goal subito allo scadere. La sua reazione uscendo dal campo non è di certo passata inosservata…

Una sfida non certo adatta ai deboli di cuore quella andata in scena mercoledì al Mapei Stadium di Reggio Emilia. 3-3 il risultato finale tra Sassuolo e Napoli, con sorpassi e controsorpassi e una miriade di emozioni. È stata la squadra di De Zerbi a passare in vantaggio per prima, grazie all’autogol di Maksimovic su punizione calciata da Berardi. Pareggio del Napoli con Zielinski e pronta risposta del Sassuolo grazie al rigore trasformato dallo stesso Berardi. Nel secondo tempo il goal di Di Lorenzo e il penalty di Insigne al 90esimo sembravano poter regalare i tre punti agli azzurri, ma un altro tiro dal dischetto, il terzo concesso dall’arbitro Marini, e trasformato da Caputo al minuto 95 ha chiuso i conti sul 3-3. Il pareggio subito in extremis non è stato preso affatto bene dalla squadra di Gattuso. A partire dal capitano Insigne, la cui furiosa reazione non è sfuggita all’occhio vigile delle telecamere.

Sassuolo-Napoli, l’Insigne furioso se la prende con la squadra

Il rigore concesso da Manolas con un ingenuo fallo su Haraslin allo scadere in Sassuolo-Napoli non è stato preso affatto bene dal capitano dei partenopei Lorenzo Insigne. Alle telecamere non è infatti sfuggita la reazione del nazionale azzurro, che abbandonando il campo ha dato sfogo a tutta la sua frustrazione. Al triplice fischio il numero 24 si è letteralmente infuriato con i propri compagni. Dapprima è stato calmato dal suo allenatore Rino Gattuso, poi ha lanciato una bottiglietta e preso a calci i cartelloni pubblicitari. Inequivocabili le sue parole: “Che squadra di m****!“, ha gridato all’ingresso degli spogliatoi. L’aria all’ombra del Vesuvio si fa sempre più pesante, tanto che il Napoli ha deciso di confermare il proprio silenzio stampa.

Ecco il VIDEO della reazione di Insigne:

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti