Home » Presidente Atletico si confonde: “Benzema è il miglior portiere del mondo”
News

Presidente Atletico si confonde: “Benzema è il miglior portiere del mondo”

Presidente Atletico Benzema

Enrique Cerezo show. Il presidente dell’Atletico Madrid, ha rilasciato un’intervista dopo il derby di Madrid e in pochi minuti è diventata virale. Il produttore cinematografico spagnolo critica apertamente il VAR, offre un lavoro alla giornalista che lo stava intervistando e si complimenta anche con un giocatore avversario, ma per sbaglio. Cerezo infatti fa un po’ di confusione e si complimenta con Karim Benzema per essere il miglior portiere al mondo. Peccato che il francese sia un attaccante e che la giornalista si riferisse invece a Jan Oblak, estremo difensore rojiblanco. 

Presidente Atletico si confonde: “Benzema è il miglior portiere del mondo”

Si parte dal VAR. Il Real Madrid, durante la gara, reclama un rigore per un fallo di mano di Felipe rivisto dal VAR. La giornalista Isabel Forner di Movistar+ chiede quindi un commento al presidente, che ammette di non amare particolarmente il Video Assistant Referee: “Non sono tipo da VAR, né del VAR in TV né al bar. Mi piace l’occhio elettronico ma solo quando è giusto e equo. In questo caso non è giusto o equo. E non per quest’azione, che mi sembra sciocca, ma per altre. Chi gestisce il VAR sa cosa fare e lo farà ma io sono sempre contrario al suo utilizzo”. Poi è il presidente a fare una domanda alla giornalista. Cerezo vuole infatti offrirle un lavoro: “Se hai del tempo che ti avanza ti assumo io, a condizioni vantaggiose”. 

Ma la giornalista ha un’altra domanda per il produttore cinematografico. La Forner chiede al presidente di Jan Oblak, estremo difensore dell’Atletico che nella gara contro il Real Madrid si è distinto particolarmente. Cerezo, però, fa un po’ di confusione: Benzema è il miglior portiere del mondo oggi. Il migliore. Poi ci sono altri grandi portieri come a Barcellona, o al Real. Lui era già uno dei migliori quando era con noi. Cos’altro vuoi che ti dica sui portieri?”. Un’intervista show di pochi minuti che è diventata subito virale sul web.