Home » Capello duro attacco a CR7 e a Pirlo: “Ronaldo imperdonabile. Pirlo? E pensare che hanno criticato Allegri”
News

Capello duro attacco a CR7 e a Pirlo: “Ronaldo imperdonabile. Pirlo? E pensare che hanno criticato Allegri”

capello-cr7-pirlo

Il day after l’eliminazione dalla Champions League è ancora più amaro per gli juventini, che da 3 anni vedono la vecchia signora eliminata da squadra alla portata: nell’ordine Ajax, Lione e Porto. Quest’ultimo è allenato da una vecchia conoscenza del nostro calcio: Sergio Coincecao che tra le altre squadre, ha giocato negli eterni rivali dell’Inter. Pioggia di critiche sono piovute su Pirlo ma soprattutto su Cristiano Ronaldo, autore di una prestazione sottotono e di aver causato, col suo movimento in barriera, il gol qualificazione dei portoghesi. Fabio Capello, ex allenatore bianconero, oggi opinionista Sky, ha duramente attaccato CR7 e l’allenatore Andrea Pirlo.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:
Paura per l’ex Roma Olsen: rapinato in casa da ladri armati di machete
Nuove regole su falli di mano, Var e fuorigioco: ecco cosa cambia
Tragedia in Uruguay: ritrovato il corpo dell’ex Villarreal scomparso da due giorni

Capello attacca CR7 e Pirlo

“Il primo gol nella prima partita è un regalo, grande disattenzione nel secondo, non si possono subire certi gol. Il calcio di rigore stasera è un altro regalo – inizia così la disanima di Don Fabio sulla partita di ieri -. Troppo ingenuo Demiral, non si può cercare l’anticipo, è un gravissimo errore. Ma il peggio è quello che ha fatto Cristiano Ronaldo che salta e si gira in barriera. Chi sta in barriera non può aver paura di subire un colpo. È un errore imperdonabile che non ha scusanti”. Capello ha poi elogiato Massimiliano Allegri:: “Il tanto vituperato Allegri ha fatto due finali di Champions, ha vinto i campionati. Non è mai stato messo in evidenza quello che ha fatto. Si diceva che serviva un calcio diverso. Queste cose bisogna dirle. Quando cerchi di fare qualche cosa di diverso vai incontro a cose che non sono sempre piacevoli e positive“.

Il web si è scatenato contro l’asso portoghese e adesso si parla addirittura di un addio a fine stagione, anche per via delle ingenti perdite economiche che la Juventus più di tutte sta subendo in questi mesi per via dei mancati introiti allo stadio. Al momento CR7 non ha rilasciato nessuna dichiarazione né in tv, né sui social.