Presidente Hyeres su CR7: “Nella Serie D francese finirebbe in ospedale dopo mezz’ora”

CR7 ha ripetuto in più occasioni che ci sono persone che parlano di lui solamente per diventare famose. E, probabilmente, penserà lo stesso del presidente dell’Hyeres dopo che sentirà le sue parole. L’Hyeres è una squadra della National League 2, la Serie D del calcio francese, balzata recentemente alle cronache grazie al suo nuovo direttore sportivo, Nicolás Anelka, entrato ufficialmente a far parte del club il mese scorso. Il presidente della società è invece Mourad Boudjellal, editore, ex proprietario del club di rugby del Tolone e protagonista dell’ultima provocazione al cinque volte Pallone d’Oro.

Presidente Hyeres su CR7: “Nella Serie D francese finirebbe in ospedale dopo mezz’ora”

Mr. Boudjellal ha rilasciato un’intervista a RMC Sport, proprio per parlare del suo nuovo direttore sportivo. Il 60enne però non si è limitato a riempire di elogi l’ex attaccante francese, ma ne ha approfittato anche per tirare qualche frecciata a Cristiano Ronaldo. Secondo l’uomo infatti, il fuoriclasse portoghese non potrebbe giocare nella quarta divisione francese. Boudjellal non si riferisce però a questioni economiche, ma a problematiche ben differenti: “Ci vuole molta umiltà per entrare nel mondo amatoriale quando ti chiami Nicolas Anelka. Ha accettato volentieri questo incarico, vuole contribuire con la sua visione, trasmettere conoscenza. È una sfida per lui. La National 2 è un campionato atipico, servono giocatori di categoria adatti, che conoscano il torneo e sappiano dove stanno mettendo i piedi. Ho la ferma convinzione che se Cristiano Ronaldo giocasse in quarta divisione, sarebbe in ospedale dopo mezz’ora”.

Chissà cosa ne penserà l’attaccante della Juventus, abituato ormai da anni a questo tipo di provocazioni. Boudjellal, nel frattempo, si gode il suo nuovo direttore sportivo e spera di rendere grande l’Hyeres, così come ha già fatto con il club di rugby del Tolone. L’ex giocatore francese, che detiene il record per aver disputato la Champions League con il massimo numero di società di sempre (6) insieme a Zlatan Ibrahimovic, ha abbandonato il ruolo di vice allenatore nella squadra del Lille per accettare la sfida nella Serie D francese.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti