Home » Nuovi arrivi al Manchester City, astrofisici nel team di analisi dati
News

Nuovi arrivi al Manchester City, astrofisici nel team di analisi dati

Manchester City analisi dati

Nuovi arrivi al Manchester City. No, non si tratta di qualche colpo di calciomercato ma di astrofisici. I ricercatori, naturalmente, non dovranno indagare o interpretare i fenomeni fisici che riguardano l’universo, ma si aggregano al team di analisi dati. Sarà Laurie Shaw, insieme ai colleghi, a esaminare e analizzare ogni singolo movimento dei calciatori. La Shaw, astrofisica ed ex consigliere per le politiche del Tesoro, è stata assunta dal City Football Group a gennaio, come “capo scienziato”. Da allora, come riporta il Daily Mail e come confermato dalla società, sono state assunte almeno altre tre persone con una formazione in fisica. Il Manchester City sta man mano assumendo diversi scienziati nel tentativo di ottenere un vantaggio sui propri rivali.

Nuovi arrivi al Manchester City, astrofisici nel team di analisi dati

Miss Shaw e i tre colleghi si sono aggregati al team di analisi dati e lavoreranno per tutti e 10 i club del City Football Group (CFG). L’utilizzo dei dati è incrementato vertiginosamente negli ultimi anni. Molte squadre, infatti, utilizzano ormai il tracciamento ottico dei giocatori, una sorta di tecnologia 3D che utilizza più telecamere. Questo tipo di analisi registra ogni azione di ogni giocatore in campo e determina la sua probabilità di far gol o il modo in cui influisce sulle possibilità di segnare della squadra. Ma alcuni club, i più propensi all’innovazione, stanno già cercando di trovare nuovi sistemi per un’analisi dati ancora più accurata. Il Liverpool, campione in carica, vanta un campione di scacchi e un astrofisico specializzato in programmazione nel proprio team di analisi, già dalla scorsa stagione. 

E ora, è il City a ristrutturare il proprio dipartimento dati. Un rinnovamento che arriva in seguito alla partenza dell’ex responsabile, Lee Mooney, durante la stagione 2019-20. I dati, come spiega anche Greg Swimer chief technology officer di CFG, sono essenziali: “Che si tratti di analizzare ciò che accade sul campo o di lavorare in uno dei nostri numerosi uffici in tutto il mondo, i dati sono essenziali per il nostro successo”. Il City, inoltre, è uno dei club che collabora costantemente con la società di software Acronis, che memorizza innumerevoli ore di filmati di gioco.