Home » Bomber Zarate: 12 volte in 5 ore. La moglie rivela: “alla fine avevo dolore…”
Gossip

Bomber Zarate: 12 volte in 5 ore. La moglie rivela: “alla fine avevo dolore…”

zarate natalie weber

Mauro Zarate è ricordato da tutti come una delle più grandi meteore del nostro calcio. L’argentino dopo aver vestito in serie A le maglie di Lazio, Inter e Fiorentina, è tornato in Argentina e attualmente gioca nel Boca Juniors. La moglie in un’intervista ha raccontato alcuni aneddoti piccanti del loro rapporto.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:
La “rivoluzione britannica” dell’Inter Miami: allenatore, giocatori e staff in salsa british
Fine di un’era: dopo 14 anni Scott Brown lascia il Celtic Glasgow
Incredibile a Madrid, due pinguini al Santiago Bernabeu (VIDEO)

Zarate bomber sotto le lenzuola

Non è mai stato un grande goleador, ma evidentemente sotto le lenzuola esprime tutto il suo bomberismo. Natalie Weber, moglie dell’ex numero 10 biancoceleste, ha raccontato: “Ci eravamo appena conosciuti, era la prima volta che andavo a Milano. Lui aveva appena giocato e il giorno dopo era libero. Dicevamo ‘beh, andiamo a fare una passeggiata’ e non abbiamo camminato affatto. Lo facemmo 12 volte in 5 ore. È stato terribile, è finito con il dolore. Oggi la vita sessuale è leggermente meno intensa, quando è iniziata la quarantena era giornaliera ma ci siamo posti una media, cioè farlo a giorni alterni. Un giorno sì e un giorno no“.

Mauro e Natalie sono sposati dal 2011 e la loro coppia è più solida che mai, grazie anche ai momenti piccanti in intimità: “Spesso abbiamo risolto litigi andando a letto. Abbiamo inventato l’area picnic. Nessuno dei ragazzi che abbiamo a casa fa il sonnellino ma io dico ‘La mamma adesso si farà il bagno, ha appena finito di allenarsi’. E papà in quel momento sale anche lui per cambiarsi“. In un’intervista del 2018, la wag rivelò: “Lo dico senza problemi: ho delle fantasie con David Beckham. Mauro lo sa… mi dice che è un figo. Mi darebbe il permesso di andarci a letto. A Mauro darei il permesso con Celeste Cid. È la ragazza più bella dell’Argentina. Ma tutto rimane nella fantasia. Con Mauro guardiamo film porno, ci motiva. Il mio luogo preferito dove farlo è la doccia“.