Home » Croazia, standing ovation dei compagni a Modric, lui scoppia in lacrime (VIDEO)
News

Croazia, standing ovation dei compagni a Modric, lui scoppia in lacrime (VIDEO)

Croazia standing ovation Modric

Un traguardo importante per un giocatore sublime. Luka Modric, con la con la partita giocata dalla Croazia contro Cipro, è diventato il recordman di presenze della sua Nazionale, superando Darijo Srna a quota 135. Dopo la partita, durante la cena di squadra, i suoi compagni gli hanno tributato una commovente standing ovation, e il centrocampista del Real Madrid non è riuscito a trattenere le lacrime per l’emozione.

Momenti di emozioni forti durante la cena di squadra della Croazia dopo la vittoria di sabato per 1-0 contro Cipro. Una gara valida per le qualificazioni ai Mondiali di Qatar 2022. Con la partita giocata contro i ciprioti infatti, Luka Modric è diventato il giocatore con più presenze con la maglia della Nazionale Croata, toccando quota 135, e i suoi compagni e tutto lo staff hanno voluto festeggiare il traguardo raggiunto dall’illustre connazionale. Una maglietta commemorativa, un video con i momenti salienti della sua carriera e messaggi da parte degli altri 7 giocatori croati con più di 100 presenze in Nazionale, oltre ad una grande torta con il numero 135. E una graditissima standing ovation, con i compagni che si sono alzati in piedi e hanno applaudito il centrocampista. Il quale è scoppiato in lacrime per l’emozione.

Croazia, la standing ovation per Modric

Una più che meritata standing ovation, quella attribuita dei compagni di Nazionale della Croazia a Luka Modric. In una carriera internazionale leggendaria lunga ben 15 anni con la maglia croata, Modric ha giocato per sei allenatori e in sei competizioni diverse. Ha vinto il Pallone d’Oro come miglior giocatore nel Mondiale 2018 per il miglior giocatore del torneo dopo aver perso contro la Francia nella finale del 2018, oltre al Pallone d’Oro e al Fifa World Player nello stesso anno. Inoltre ha il record di nove premi di calciatore croato dell’anno vinti tra il 2007 e il 2020. Da Settembre 2016 è inoltre il capitano della sua Nazionale. Un giocatore semplicemente straordinario.

Ecco il VIDEO della standing ovation: