Home » Turchia, scopre di essere convocato in nazionale: la reazione diventa virale (VIDEO)
News

Turchia, scopre di essere convocato in nazionale: la reazione diventa virale (VIDEO)

convocato in nazionale Turchia

Essere convocato in nazionale è il sogno di ogni giocatore e quando questo sogno diventa realtà, l’emozione può prendere il sopravvento. È ciò che è successo a Alpaslan Öztürk, centrocampista belga naturalizzato turco, che ha ricevuto la sua prima convocazione per la selezione della Turchia. La sua reazione è stata ripresa da alcune telecamere a circuito chiuso e ha conquistato tutti, diventando presto virale sul web. 

Turchia, scopre di essere convocato in nazionale: la reazione di Öztürk diventa virale

Il giocatore del Göztepe ha ricevuto l’incredibile notizia pochi giorni prima dello scontro tra Turchia e Lettonia, valido per le qualificazioni ai Mondiali 2022. Alpaslan è stato chiamato in squadra su decisione dell’allenatore Şenol Güneş, che a causa del Covid si è ritrovato con meno giocatori. Una telefonata ricevuta mentre il difensore stava entrando al centro di allenamento del Göztepe. Le telecamere a circuito chiuso della struttura hanno così ripreso tutto. Per il 27enne si trattava della prima convocazione con la Turchia e la gioia è incontenibile. Il video della sua reazione è stato poi pubblicato sul profilo Twitter del club. Nella clip si può vedere Öztürk che entra al centro di allenamento mentre è al telefono e festeggia poi la notizia saltando e urlando di gioia. La sua reazione, così vera e spontanea, ha conquistato i tifosi di tutto il mondo e il video è diventato subito virale sul web. 

https://twitter.com/Goztepe/status/1376923785530593288

Nel match contro la Lettonia, Alpaslan non ha giocato ma sicuramente non dimenticherà mai la sua prima convocazione. La Turchia, nel terzo incontro di qualificazioni, non è riuscita ad andare oltre il pareggio. Dopo aver battuto Olanda e Norvegia, frena infatti contro la nazionale lettone. Kenan Karaman, al secondo minuto, apre le marcature per la squadra di Güneş e Hakan Calhanoglu segna il 2-0 dopo la mezz’ora. La Turchia sembra avere il controllo della situazione, ma pochi minuti dopo Robert Savalnieks segna il gol del 2-1. I padroni di casa si portano ancora avanti grazie a un rigore realizzato da Burak Yilmaz, ma la Lettonia alla fine riesce a pareggiare. La partita si conclude 3-3 e la Turchia si deve accontentare di un solo punto. La formazione di Güneş è comunque prima nel Gruppo G con 7 punti, seguita da Olanda, Montenegro e Norvegia a 6 punti.