Home » La moglie di Tacconi preoccupata: “Vuole andare in Cina per allontanarsi da me. Dopo la morte di Maradona e Paolo Rossi si è chiuso…”
Gossip

La moglie di Tacconi preoccupata: “Vuole andare in Cina per allontanarsi da me. Dopo la morte di Maradona e Paolo Rossi si è chiuso…”

tacconi maradona paolo rossi

Periodo florido per il gossip sui calciatori: dopo il rendez-vous tra Walter Zenga e il figlio Andrea al GF Vip, ora scoppia il caso Tacconi. L’ex portiere della Juventus, un anno e mezzo fa ha avuto un grave problema di salute e da lì la sua vita è cambiata. La sua idea è quella di lasciare la moglie Laura Speranza per trasferirsi in Cina. Ma non solo, a detta della donna, Tacconi soffrirebbe di depressione dopo la morte di due dei suoi grandi amici.

Calciatore Premier sposato, l’ex amante confessa: “È padre di mia figlia ma è scomparso”
Vendevano droga con il marchio CR7: arrestati due trafficanti a New York
Mbappé: “Dico a me stesso di essere meglio di Messi e Ronaldo, mi motiva”

Tacconi scosso dalle morti di Maradona e Paolo Rossi

Quest’anno ti ho visto versare lacrime per notti intere perché sono venuti a mancare, uno dopo l’altro, due dei tuoi più cari amici: Diego Armando Maradona e Paolo Rossi. Scomparse che ti hanno cambiato. Ho la sensazione che ti abbiano sconvolto non solo l’anima ma anche la mente. Ti vedo diverso“. Scriveva così due mesi fa Laura Speranza in una lettera pubblicata dalla rivista Di Più. Poi pubblicamente dichiarava che lo avrebbe lasciato se lui fosse partito per la Cina. Tacconi, come ogni vip che si rispetti, non aveva risposto in casa privatamente alla moglie, bensì da Barbara D’urso a Pomeriggio Cinque.

Un anno e mezzo fa ho rischiato di andare sulla sedia a rotelle – spiegò l’ex estremo difensore –. Avevo problemi al disco. Mi hanno detto: ‘O ti operi o resti sulla sedia a rotelle’. Da lì ho cominciato ad avere una serie di paure. La vecchiaia incombe“. Pochi giorni fa la storia si è arricchita di un nuovo capitolo, quando Laura Speranza ha raccontato sempre a Pomeriggio Cinque: “La tentazione di andare in Cina rimane, le trattative sono sempre aperte però la mia preoccupazione più grande è che lui vuole allontanarsi da me più che dall’Italia, questo mi spaventa! Lui è un uomo dal carattere molto chiuso, anche per il lavoro che ha fatto, si tiene sempre molto dentro, poi in questo periodo è addirittura peggiorato, parla poco, non si apre“. Appuntamento alla prossima puntata.