FantaBomber, le sorprese della trentesima giornata

Meno nove al termine di questa stagione fantacalcistica che tra rinvii, infortuni e quarantene si sta dimostrando la più difficile degli ultimi anni. Se volete risolvere i vostri ballottaggi, questi 11 giocatori possono fare al caso vostro.

Juan Musso – Giornata molto incerta dal punto di vista dei pronostici e ne risente molto la scelta del portiere. Affidiamo la nostra porta a Musso, complice un Belotti in un periodo di forma non troppo esaltante e una partita che non dovrebbe riservare molte emozioni. 

Davide Faraoni – Ormai esterno nel centrocampo del Verona, in questa partita se la vedrà con un non irresistibile Lulic. Può scapparci qualche bonus.

Scarica l’app Kickest e sfida Chiamarsi Bomber al FantaBomber

Kamil Glik – Uomo in fiducia dopo il gol contro il Parma e può ripetere la bella prestazione contro un Sassuolo poco incisivo in zona gol. 

Nikola Milenkovic – Più che una sorpresa è un vero e proprio azzardo. L’avversario è proibitivo ma concede qualcosa sui calci piazzati. Chi meglio di Nikola? 

Fabian Ruiz – La Samp può dare filo da torcere con il suo pressing sugli uomini chiave del Napoli, che avrà bisogno degli inserimenti e dei tiri da fuori di Fabian. Saprà ripagare la nostra fiducia? 

Roberto Gagliardini – Fuori Barella, dentro Gagliardini. Contro le piccole si esalta, adesso che avrà la fiducia del mister può fare una partita da bonus. 

Giulio Maggiore – L’uomo più in forma dei bianconeri che affrontano la difesa peggiore del campionato. Può servire qualche pallone decisivo ai suoi attaccanti. 

Jack Bonaventura – Scelta molto romantica con il più classico dei gol dell’ex.

Segui su Instagram fantabomber_sacramento per essere aggiornato su classifica e premi finali

M’Bala Nzola – Stesso discorso di Maggiore vale anche per Nzola. Non ha regalato prestazioni esaltanti nel girone di ritorno ma in questa partita schierarlo è un obbligo 

Felipe Caicedo – i suoi periodi di fiducia vanno ricompensati. Ciro non segna da un po’ e tocca a lui far riprendere definitivamente i biancocelesti. 

Musa Barrow – La retroguardia romanista fa acqua in queste ultime giornate, tocca sfruttare la velocità di Musa che può mettere in difficoltà soprattutto il braccetto Spinazzola. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti