Pornostar ungherese: “Tre giocatori United mi hanno assunta come escort”

Tre giocatori del Manchester United hanno assunto una pornostar ungherese come escort. O almeno, così sembrerebbe. A rivelarlo è la diretta interessata, Shona River, che durante il podcast “How To Be A Pornstar” rivela qualche dettaglio sui suoi incontri con i tre campioni di Premier League. Ricchi, famosi, ma poco generosi. Così la 28enne descrive i giocatori che ha incontrato. Sul club, nessun dubbio, ma la donna non sa se tra i suoi clienti ci siano altri giocatori perché non segue il calcio. 

Pornostar ungherese: “Tre giocatori dello United mi hanno assunta come escort”

Tre Red Devils e tre esperienze deludenti: “Mi è capitato di fare da escort per calciatori di una squadra molto importante. Gente famosa e ricca, quindi pensavo ‘questo è il meglio che possa capitarmi’. Ma si aspettano che tu sia con loro solo perché sono famosi, non vogliono uscire con te. Ti vogliono come una ragazza secondaria nell’ombra. Solo perché hanno molti soldi, non significa che vogliano essere generosi. E poi pensano che per me sia una cosa positiva il fatto che io vada a letto con loro”. 

La River ha continuato affermando che uno dei giocatori le ha dato 200 euro in meno rispetto a quanto pattuito: Una volta mi è capitato di stare tre giorni con un calciatore e quando alla fine sono andata a contare i soldi mancavano duecento euro. Gli ho chiesto a riguardo, e lui ha detto ‘sì scusa, ho ordinato la pizza per me e i miei amici, e ho pagato con quelli perché non avevo altri contanti’. Probabilmente stava ferendo il suo ego il fatto che mi pagasse”. Sulla squadra dei giocatori, nessun dubbio: Manchester United, i tre calciatori che conosco erano tutti della stessa squadra. Forse ne ho anche conosciuti altri, ma non saprei dirlo perchè non seguo il calcio”. La River, naturalmente, non ha rivelato i nomi dei tre clienti durante il podcast e il club, contattato dal Sun per un commento, non ha proferito parola.  

Leggi anche

I più letti