Dazn rimborsa gli abbonati con un mese gratis: ecco come richiederlo

AGGIORNAMENTO 15/04/2021 – Dopo quanto avvenuto l’11 Aprile con la piattaforma di Dazn in crash per quasi tutta la giornata che non ha permesso di vedere agli abbonati Inter Cagliari e Verona Lazio, l’azienda ha deciso di regalare un mese di visione extra come rimborso. Siamo molto dispiaciuti per i disagi riscontrati e vogliamo offrirti un mese di accesso a DAZN senza ulteriori costi aggiuntivi.

“Se desideri beneficiare di questa opportunità – recita l’email di Dazn –, accedi a questa pagina https://cloud.in.dazn.com/meseDAZN e inserisci l’indirizzo e-mail associato al tuo account DAZN entro il 31 Maggio 2021. Entro 48 ore dalla registrazione riceverai un’e-mail con le istruzioni per attivare il mese gratis che potrà essere attivato entro il 30 Giugno 2021″. Va ammesso che è stata una bella iniziativa da parte dell’azienda di streaming londinese per rimborsare i propri abbonati.


Molti utenti (non tutti a onor del vero) non sono riusciti a vedere Inter Cagliari e Verona Lazio in streaming su Dazn. Il problema ha riguardato soprattutto l’app, quindi chi sperava di guardare le partite da device mobile, pc o smart tv è rimasto deluso. Soltanto gli abbonati a Sky Q non hanno riscontrato problemi. Ovviamente gli abbonati hanno riversato la loro furia sui canali social della nota piattaforma londinese che si è scusata e ha spiegato l’origine del guasto.

Babel pubblica la sua prima canzone, tifosi ironizzano: “Pensa a far gol”
L’epico schema danzante (ed efficace) su punizione dell’Oldham (VIDEO)
ESCLUSIVA – Moscardelli: “Mi manca il calcio, ma mi sto abituando. Attacco Mosca-Ibra? Magari!”

Dazn in down, saltano Inter Cagliari e Verona Lazio

Da quando è arrivata in Italia, Dazn ha sempre dato problemi di connessione ma nell’ultimo periodo le cose sembravano andare meglio. Oggi però c’è stato il disastro totale con Inter Cagliari che si è oscurata dopo qualche minuto dal fischio d’inizio mentre Verona Lazio non è mai andata in onda. Verso mezzogiorno sui canali social del network era comparso un post con scritto: “Alcune persone stanno riscontrando dei problemi… Tutto il team DAZN sta lavorando per risolvere il problema quanto prima”.

Ma quando alle 15 è iniziata Verona Lazio, le rimostranze si sono raddoppiate. Oltre al danno anche la beffa perché lo streaming ha ripreso a funzionare intorno alle 17, quando ormai la partita era finita. “Siamo molto dispiaciuti di quanto sta accadendo oggi sulla piattaforma DAZN – ha scritto il network sui propri social -. Il problema è derivato dal fallimento del servizio di autenticazione fornito da un nostro partner esterno che non è stato in grado di risolvere velocemente applicando le previste procedure di backup, pur avendo ricevuto da parte di DAZN informazioni tempestive e collaborazione immediata”. Scuse che non sono bastate agli abbonati che hanno chiesto un risarcimento economico, mentre i più buontemponi hanno chiesto una serata con Diletta Leotta. Difficile che Dazn accontenterà le loro richieste.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti