L’ottimo esordio del nuovo sponsor del Tottenham: sfottò al club su Twitter

Proprio una bella maniera per iniziare una partnership di sponsorizzazione. Il Tottenham ha annunciato di aver stretto un accordo con l’azienda Dulux, leader nella vendita di vernici in Inghilterra. Gli Spurs hanno pubblicato sul proprio sito ufficiale e sui vari canali social anche le foto della mascotte del marchio, un simpatico cane di razza bobtail che corre libero nello stadio del club. Rapidamente sono partiti simpatici vari botta e risposta tra gli utenti tifosi della squadra londinese. Un siparietto che ha raggiunto il suo apice quando la Dulux ha di fatto preso in giro il Tottenham per la mancanza di vittorie negli ultimi anni…

Il Tottenham è stato lasciato senza parole dopo che il suo nuovissimo sponsor Dulux lo ha pubblicamente deriso su Twitter pochi minuti dopo l’annuncio dell’accordo di partnership commerciale. Il club del nord di Londra aveva annunciato con orgoglio sul web che l’azienda di vernici britannica era diventata il loro fornitore ufficiale. Peccato però che, come riporta il Daily Mail, proprio dall’account ufficiale della Dulux sia partita una presa in giro senza pietà agli Spurs per la mancanza di trofei nella loro bacheca. In un tweet poi cancellato, l’azienda di vernici ha risposto alla battuta di un tifoso sul riporre dei barattoli nella sala dei trofei del club dato che gli Spurs non sembrano voler mettere nient’altro lì dentro. La risposta della Dulux è stata epica, e notevolmente fuori luogo…

Il nuovo sponsor “trolla” il Tottenham

La risposta della Dulux è arrivata con la foto di una bacheca vuota con lo stemma degli Spurs. Una scritta sull’immagine annunciava che la “vetrina dei trofei inutilizzata” era “in vendita“. Un altro tifoso si è unito al botta e risposta suggerendo di “dipingere la polverosa vetrina dei trofei“. Pronta la risposta dell’azienda di vernici: “Non essere sciocco, le superfici dovrebbero essere prive di polvere prima di essere dipinte“. Subito dopo aver deriso i loro nuovi partner commerciali, la Dulux ha cancellato i tweet incriminati. C’è da dire che il loro rapporto con la squadra del nord di Londra non poteva iniziare in modo peggiore. Ma del resto, come biasimare la Dulux: sono 13 anni che il Tottenham non mette un trofeo in bacheca…

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti