Superlega, Gary Neville rincara la dose: “È un atto criminale contro i tifosi”

Sembra far felici veramente in pochi la decisione dei grandi club europei di dare il via ad una Superlega. Dopo le minacce di Fifa e Uefa contro la costituzione della nuova competizione, continuano ad arrivare pareri negativi anche da tanti opinionisti e addetti ai lavori. Ultimo in ordine di tempo quello dell’ex Manchester United, ora opinionista per SkySports UK, Gary Neville, che ha sparato a zero sulla Superlega e sui club che ne faranno parte.

Continuano ad arrivare alla spicciolata bordate da ogni parte contro la costituzione della nuovissima Superlega, competizione che vedrà scontrarsi le squadre d’elitè del calcio europeo. È stato l’ex capitano del Manchester United ed ora opinionista per SkySports Gary Neville l’ultimo a lanciare un durissimo attacco contro i club che ne faranno parte. Neville ha etichettato la Superlega come “un atto criminale contro i tifosi di calcio di tutta l’Inghilterra“. In particolare l’ex terzino si è scagliato contro il club di cui ha fatto la storia, lo United: “Sono un tifoso del Manchester e lo sono stato per 40 anni della mia vita, ma sono assolutamente disgustato“. E la sua invettiva non finisce qui…

L’attacco alla Superlega di Gary Neville

Sono disgustato di più dal Manchester United e dal Liverpool“, continua Neville. “Il Liverpool dice di essere il club del popolo, ‘Non camminerai mai da solo’, il club dei tifosi. Poi si iscrive in un campionato senza concorrenza, da cui non si può essere retrocedere? È una vergogna assoluta“. Quello dell’ex terzino è un attacco diretto ai club inglesi: “Sono impostori. I proprietari del Liverpool, i proprietari del Manchester City, i proprietari del Chelsea, non hanno nulla a che fare con il calcio in questo paese. La Superlega è un atto criminale contro i tifosi di calcio di questo paese. Questo è il più grande sport del mondo, il più grande sport di questo paese, ed è un atto criminale contro i tifosi“. Secondo Neville la soluzione è semplice: “Deduzione di punti e di soldi a chi vi partecipa“. La Superlega non è stata ancora ufficialmente creata, ma la polemica è già ai massimi livelli.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti