Fantabomber, i consigli della trentatresima giornata

Sei giornate alla fine di questa stagione di fantacalcio. Lo avete già vinto? Impossibile, altrimenti non starete leggendo questo articolo in cerca dei nostri preziosi consigli su chi schierare assolutamente per la prossima giornata di fantabomber. Ormai ogni punto può essere decisivo in questo finale di campionato, sia per rimontare sia per allungare in vetta. Voi da che parte state?

Raccontateci le vostre avventure fantacalcistiche sulla nostra pagina fantabomber_sacramento

Schierare il giusto portiere è diventata ormai una necessità: per informazioni rivolgersi ai possessori del pacchetto Lazio la scorsa giornata. Vediamo uno scontro salvezza Genoa-Spezia giocato soprattutto a centrocampo con poche occasioni da gol. Vi consigliamo quindi entrambi i portieri titolari Perin e Provedel, che potrebbero farvi comodo anche in ottica modificatore con un ottimo voto e massimo una rete subita. Altro nome su cui fare affidamento per questa giornata è Consigli. Il Sassuolo sta vivendo un ottimo momento anche senza il suo bomber Caputo, ma contro una Samp che contro la difesa colabrodo del Crotone è riuscita nell’impresa di fare solo un gol, può mantenere la sua porta inviolata.

Oltre il solito Nuytinck che ormai va schierato sempre e comunque, vogliamo consigliarvi anche il nome di Glik, il quale deve trainare il suo Benevento alla ricerca dei punti salvezza. Contro l’Udinese potrebbero essere alla portata della squadra di Inzaghi. Sulla stessa lunghezza d’onda vi raccomandiamo anche Criscito, con la sua esperienza da capitano e uomo squadra. Un nome a sorpresa invece può rivelarsi Martin Caceres, il quale ci ha abituato a grandi partite contro la sua Juventus. Se ricordiamo anche il bonus che ha ottenuto la scorsa giornata, bè, diciamo che due indizi fanno una prova. Chiudiamo con Lykogiannis: bravo anche sui calci piazzati e contro un Karsdorp che non sta brillando in quest’ultimo periodo.

Scarica Kickest e sfidaci al Fantabomber

Complice l’indisponibilità di Kucka, l’uomo più rappresentativo nel centrocampo parmense è Kurtic, che con i suoi inserimenti può far male alla retroguardia del Crotone. Quest’ultima, non ce ne voglia, ne ha viste veramente di tutti i colori quest’anno. Vogliamo affidarci anche al ritorno di Locatelli. Il faro del centrocampo neroverde dovrà mettersi in mostra più del dovuto in questo finale di campionato per farsi trovare pronto al prossimo europeo. Altro nome suggerito è quello di Viola, il quale può diventare una spina nel fianco della difesa dell’Udinese soprattutto sui calci piazzati. Troppo riduttivo dirvi Malinovskyi, viriamo sullo svedese Svanberg del Bologna.

In quest’ultimo periodo sta brillando particolarmente: per questo motivo vogliamo continuare a fidarci di lui contro un avversario ostico come l’Atalanta. Ultimo nome a centrocampo: Simone Verdi. Al momento non sta ripagando l’investimento dei suoi fantallenatori, ma il Torino ha troppo bisogno delle sue trame di gioco e dei suoi assist. Schieratelo al Fantabomber!

Le occasioni da non perdere della 33esima giornata


In attacco le scelte sono molto ridotte se evitiamo i top players. Più di Simy vogliamo fidarci di Ounas, che nei match decisivi ha dimostrato di creare molti grattacapi alle difese avversarie. Contro il Parma poi, può offrire anche qualche bonus. In odore di +3 anche Raspadori, pezzo pregiato un po’ nascosto dei mercati di riparazione ma sicuramente acquistato da chi ha puntato su Caputo. Se lo avete in squadra, in questa giornata può fare al caso vostro ancora una volta. Terzo e ultimo attaccante: assolutamente Rebic. Nei gironi di ritorno rende più di un Ranieri chiamato ad allenare in corso d’opera, fidatevi di lui ad occhi chiusi.
Seguici su fantabomber_sacramento per sfidarci al fantabomber. Oppure scarica l’app Kickest e compenti con noi per un montepremi di 1.000 €!

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti