Liverpool, proprietari rifiutano offerta miliardaria dal Medio Oriente

Un’offerta di quasi 3 miliardi di sterline per l’acquisizione del Liverpool, ma i proprietari rifiutano. La proposta, come spiega il Mirror, era arrivata dal Medio Oriente prima che emergesse che il club del Merseyside fosse uno dei 12 club fondatori della Superlega. Ma il Fenway Sports Group, società sportiva americana a capo dei Reds, ha rifiutato l’offerta. Gli eventi recenti potrebbero però cambiare la situazione.

Liverpool, proprietari rifiutano offerta miliardaria dal Medio Oriente

FSG ha acquistato il Liverpool nel 2010 dagli statunitensi George Gillett e Tom Hicks. Un affare, quello di 11 anni fa, di 300 milioni di sterline. Nel marzo 2021, RedBird Capital Partners, società di investimenti privati ​​di New York, ha acquisito una partecipazione di 750 milioni di dollari in FSG. Ma prima di RedBird, già la stella NBA LeBron James ha aumentato il suo coinvolgimento nella società. Il giocatore dei Lakers ha una quota del 2% nel Liverpool, valutata recentemente 51 milioni di dollari da KPMG. Il proprietario principale rimane comunque John Henry. Il 71enne ha guidato gli accordi per il progetto della Superlega e, proprio per questo, è stato recentemente attaccato dai tifosi. 

All’inizio di questa settimana, striscioni e bandiere sono stati esposti ai cancelli di Anfield e l’imprenditore americano ha scelto, attraverso un filmato e una nota pubblicata sui profili social della società, di scusarsi con i tifosi: “Voglio scusarmi con i tifosi del Liverpool per il disagio che ho causato. Va da sé, ma va detto, che il progetto presentato non sarebbe mai durato senza il supporto dei fan. In queste 48 ore siete stati molto chiari sul fatto che non avrebbe funzionato. Vi abbiamo sentito. Vi ho sentito”. Ora, arriva la notizia di una proposta di acquisto dal Medio Oriente. Prima del terremoto Superlega, sul tavolo di Henry, sarebbe arrivata un’offerta da 3miliardi di sterline per l’acquisizione del club. Ma l’imprenditore dell’Illinois avrebbe fatto sapere che i Reds, nonostante abbiano perso 120 milioni di sterline di entrate a causa della pandemia, non sono in vendita. Ora, però, potrebbe cambiare tutto.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti