Addio “Pazza Inter”, pronto a esordire il nuovo inno per lo scudetto scritto da un cantante famoso

Antonio Conte l’aveva subito detto “Con me non sarà più pazza l’Inter”, ed ecco che quasi a 2 anni di distanza da quelle dichiarazioni i nerazzurri cambiano l’inno, che a onor del vero era già da un anno che non veniva più messo allo stadio. Diversi autori hanno proposto il proprio inno alla società nerazzurra, tra cui il cantante Povia. Alla fine però dovrebbe prevalere il testo scritto da Max Pezzali e il produttore discografico Claudio Cecchetto, cantato dallo speaker dello stadio Mirko Mengozzi.

Addio Pazza Inter, ecco il nuovo inno

Per buona pace di Pazza Inter e di C’è solo l’Inter scritta da Elio e le Storie Tese nel 2002, il nuovo inno quasi certamente sarà quello scritto da Max Pezzali e Claudio Cecchetto. Lo storico frontman degli 883, è tifosissimo dell’Inter e nei suoi concerti spesso ha cantato Pazza Inter, adesso potrà portare in tutti gli stadi d’Italia il nuovo inno scritto da lui. Una scelta, quella di Zhang, in linea con il restyling che ha travolto il brand Inter che prima ha cambiato logo e poi anche il claim con Inter Milano.

L’inno sarebbe dovuto diventare ufficiale dalla prossima stagione, ma lo scudetto dovrebbe accelerare l’iter e dovrebbe essere presentato in occasione della festa scudetto. A tal proposito, i capi della curva nord si incontreranno oggi in una riunione per decidere come organizzare i festeggiamenti tenendo conto delle regole anti-covid. Dopodiché ci sarà un summit col comune di Milano per organizzare il tutto al meglio. Zero scaramanzia quindi, i tifosi nerazzurri si sentono ormai lo scudetto in tasca.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti