Udinese Juve – “Vai a cag***”, “Raccomandato”, spunta un video con gli insulti degli juventini all’arbitro Chiffi (VIDEO)

Non si placano le polemiche su Udinese Juventus di domenica scorsa, terminata 2 a 1 in favore della Vecchia Signora. Il tutto è partito dallo sfogo del direttore dell’area tecnica Pierpaolo Marino che nel post partita ha raccontato di come dirigenti e giocatori juventini abbiano fatto pressioni all’arbitro Chiffi a fine primo tempo, mentre si stavano dirigendo nel tunnel degli spogliatoi. Pressioni che a detta del dirigente dei friulani, avrebbero condizionato il risultato finale. Su facebook è comparso un video dove si sentono gli insulti rivolti al direttore di gara.

Udinese Juve, Chiffi insultato pesantemente

“Accadono delle cose strane. Mi ha disturbato il condizionamento – inizia così lo sfogo di Pierpaolo Marino a Sky dopo Udinese Juve -. A fine primo tempo c’è stato un assalto a Chiffi perché non era stato dato un minuto di recupero. Ci si aggrappa al mancato recupero del primo tempo facendo baccano con Chiffi e sperando che venga condizionato. E poi infatti viene fornita una punizione su un piatto d’argento. Cuadrado fa fallo su Strygen Larsen e non il contrario. La punizione di Ronaldo che ha determinato il rigore era a favore nostro ma è stata concessa a loro. Sono nervoso, abbiamo fatto una grandissima partita. Per me è un’ingenuità di Chiffi, non di De Paul. È un errore grossolano e regalarlo alla Juve non può passare inosservato“.

Uno sfogo a cui è stato seguito dal video che circola su Facebook ripreso da Dagospia dove si sentono insulti come Vai a cag***” e Sei un raccomandato” a cui si aggiungono i commenti accesi di Bonucci (“Ma ca*** nemmeno un minuto dai…”) e di Ronaldo (“La prima volta qua in Italia che vedo una cosa così…”). Nel mirino è finito anche il ds Paratici che nonostante sia sceso in campo a fine primo tempo per protestare veemente contro Chiffi, non è stato né sanzionato né tantomeno menzionato nel referto dell’arbitro, così come i giocatori.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti