Dall’Inghilterra: “Serie A in ginocchio per il Covid top player e allenatori vogliono scappare”

La crisi conseguente alla pandemia da Covid-19 ha colpito duramente il mondo del calcio, con i club europei che hanno visto ridursi drasticamente i propri introiti e che comunque hanno continuato a pagare gli altissimi costi di gestione. Secondo quanto raccontano i maggiori quotidiani inglesi, la Serie A sarebbe uno dei campionati più colpiti dalla crisi, e molti top player e allenatori sarebbero pronti a dire addio al Belpaese pur di non rinunciare ai loro lauti stipendi.

I club di Serie A sarebbero letteralmente in ginocchio a causa della crisi economica conseguente alla pandemia da Covid-19. Per questo motivo, secondo quanto riportato dal Daily Mail, i migliori giocatori e allenatori d’Italia sarebbero sempre più attratti dalle sirene estere e pronti ad un trasferimento in campionati che gli garantirebbero maggiori introiti. Sembrerebbe proprio infatti che la maggior parte dei club di Serie A sarebbe pronta a seguire l’esempio dell’Inter e discutere un taglio di due mesi di stipendio con l’Associazione Calciatori. Una trattativa che si preannuncia complicata e che ha già fatto storcere il naso a parecchi giocatori.

Crisi Covid, top player Serie A in fuga

La rovina finanziaria conseguente alla pandemia da Covid-19 potrebbe costringere molte star del calcio nostrano a fare i bagagli. È il caso di Paulo Dybala, Romelu Lukaku, Lautaro Martinez e Franck Kessie, solo per fare alcuni nomi. Con i club di Serie A in ginocchio, la FIGC e il governo devono necessariamente trovare una soluzione per evitare il crollo del calcio in Italia. Nella riunione della Lega di venerdì c’è stato un voto unanime per prendere provvedimenti per abbassare il costo dei salari. Il primo step vedrà la FIGC posticipare i pagamenti degli stipendi e delle tasse per gli ultimi quattro mesi di questa stagione fino al 31 dicembre 2021. Il secondo passo per ridurre l’onere finanziario sui club è chiedere all’AIC di avviare trattative con tutti i club di Serie A per un taglio di due mesi sugli stipendi. Situazione in evoluzione, sarà un’estate caldissima…

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti