Nani, squalifica di 2 giornate: si è avvicinato troppo al direttore di gara

Nani salterà due giornate di campionato. La commissione disciplinare della MLS ha sospeso l’ex Lazio per due gare per essersi avvicinato troppo al direttore di gara. Una decisione abbastanza curiosa. L’arbitro, infatti, durante il match in questione si era limitato al cartellino giallo ma per la commissione non era abbastanza. Il centrocampista quindi è stato sospeso e ha ricevuto una sanzione. Il portoghese, dopo l’esperienza allo Sporting, nel 2019, si è accasato all’Orlando City e si è legato al club statunitense per tre anni. L’ex ala della Lazio salterà però le prossime due partite. 

Nani, squalifica di 2 giornate: si è avvicinato troppo al direttore di gara

Il portoghese, come annunciato dal Comitato disciplinare della MLS, è stato infatti sospeso per due match e ha ricevuto una multa per un importo non divulgato. Il motivo? Si è avvicinato troppo al direttore di gara: “La stella dell’Orlando City SC Nani è stata sospesa per due partite e ha ricevuto una multa per un importo non divulgato per contatto fisico indesiderato con un ufficiale della partita. L’incidente è avvenuto nel secondo tempo della vittoria per 1-0 dell’Orlando contro il D.C. United il 16 maggio”. L’episodio è stato rivisto in base al parametro n. 3 della commissione disciplinare MLS: “Il Comitato Disciplinare può intervenire nel caso in cui gli ufficiali di gara non riconoscano o non puniscano un atteggiamento scorretto in campo”.

Il Comitato quindi deve agire per proteggere la sicurezza dei giocatori e/o l’integrità del gioco, deve inoltre tener conto di tutte le prove disponibili e il giudizio deve essere unanime. Nel caso di Nani, è stato stabilito che la decisione dell’arbitro era sbagliata. L’atteggiamento polemico di Nani con l’ufficiale di gara era da espulsione: cartellino rosso inequivocabile. Il giocatore ha ricevuto quindi una giornata di squalifica. Il comitato ha deciso però di aggiungere un’altra giornata, sempre seguendo il regolamento, per la recidiva del comportamento. L’Orlando City farà quindi a meno dell’ex Lazio per la partita contro il Toronto FC e per l’incontro con i New York Red Bulls.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti