Superlega, Uefa apre procedimento disciplinare per Real, Juventus e Barça

La Superlega potrebbe costar cara a Real, Juventus e Barça. Dopo due settimane di indagini, infatti, la Uefa ha aperto un procedimento disciplinare contro i tre club ribelli che non hanno ancora rinunciato al progetto della nuova competizione europea. Ad annunciarlo è la stessa confederazione, tramite un comunicato: “Dando seguito all’investigazione condotta dall’Uefa Ethics and Disciplinary Inspectors, in relazione al cosiddetto ‘progetto Superlega’, procedimenti disciplinari sono stati aperti contro Real Madrid, Barcellona e Juventus per una potenziale violazione del quadro giuridico Uefa. Ulteriori informazioni saranno rese disponibili a tempo debito”. Lo scorso 12 maggio la confederazione europea aveva nominato gli ispettori per l’indagine disciplinare e ora si prospetta una lunga battaglia legale.

Superlega, Uefa apre procedimento disciplinare per Real, Juventus e Barça

L’idea Superlega è stata annunciata ufficialmente pochi minuti dopo la mezzanotte tra domenica 18 e lunedì 19 aprile. Dodici i club europei che vi hanno preso parte: Juventus, Inter, Milan, Manchester United, Manchester City, Liverpool, Chelsea, Tottenham, Arsenal, Real e Atletico Madrid e Barcellona. Il progetto però ha vita breve, anzi, brevissima. Dopo neanche 48 ore, i club inglesi si tirano indietro e seguono a ruota anche Atletico, Milan e Inter. Le proteste dei tifosi e dei giocatori ma anche le possibili sanzioni hanno convinto i 9 club a sfilarsi dalla Superlega e a sottoscrivere un accordo con la Uefa. Juventus, Real Madrid e Barcellona, invece, non hanno mai rinnegato il progetto, nonostante le minacce di esclusione dalle competizioni per una o due stagioni portata avanti da Aleksander Ceferin. I tre club sono rimasti fedeli alle loro idee e finora si sono rifiutati di porre fine ufficialmente al loro coinvolgimento.

Ora però l’idea della Superlega potrebbe costar cara. Dalla Spagna arrivano già voci di una possibile espulsione dalla Champions League oltre che di possibili ingenti sanzioni. Juve, Real e Barça, secondo Cadena COPE, potrebbero già essere espulse dalla prossima stagione. Ciò significherebbe che Real Sociedad e Betis prenderebbero il posto rispettivamente dei blancos e dei blaugrana, mentre il Napoli quello dei bianconeri. Una prospettiva ancora non confermata. È vero, il procedimento disciplinare è stato avviato, ma si prospetta un iter giudiziario piuttosto lungo. Eventuali provvedimenti potrebbero anche slittare nella stagione successiva alla prossima. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti