Dalla Spagna, Bale pronto a lasciare il calcio per dedicarsi…al golf

Clamorosa indiscrezione dalla Spagna. Gareth Bale sarebbe pronto a lasciare il calcio dopo gli Europei per dedicarsi alla sua più grande passione: il golf. Il gallese riesce sempre a fare notizia, quando gioca e quando non gioca, quando è infortunato e quando è in forma, quando parla e quando non lo fa. E se si parla di un suo possibile ritiro, è inevitabile che la notizia faccia il giro del mondo. Si tratta solamente di indiscrezioni, nulla di confermato, ma nel paese iberico sembrano essere abbastanza convinti. L’attaccante, secondo ABC, starebbe valutando la possibilità di negoziare con il Real Madrid la risoluzione dell’ultimo anno di contratto, chiedendo al club almeno una parte dei 14,5 milioni netti stagionali. Ma c’è di più.  Bale non lascerebbe i blancos per indossare la maglia di una nuova squadra. No, starebbe infatti valutando di lasciare il calcio professionistico. 

Dalla Spagna, Bale pronto a lasciare il calcio per dedicarsi al golf

Il gallese ha un accordo con le merengues fino al 2022, ma sta valutando di lasciare il club con un anno di anticipo. L’attaccante ora è concentrato sugli Europei, ma potrebbe lasciare il calcio una volta che la competizione per squadre nazionali finirà. Bale, secondo il quotidiano spagnolo, starebbe già discutendo di questo con la famiglia e la società starebbe attendendo la decisione del giocatore. ABC spiega che al 31enne non piace la pressione che si vive nel calcio professionistico. Gareth si è arricchito grazie alla sua professionalità e al suo talento in campo, ma è disconnesso da ciò che tutta questa notorietà comporta. Nell’ultima giornata di Premier, il giocatore ha fatto capire in modo abbastanza esplicito di non voler tornare a giocare in Liga e, soprattutto, al Real Madrid dove la pressione mediatica è eccessiva. Anche per questo starebbe valutando di appendere gli scarpini al chiodo e dedicarsi al golf.

Mr 100 milioni, la scorsa stagione, era tornato al Tottenham ma solamente in prestito e con metà stipendio pagato dalle Merengues. L’attaccante non ha brillato in maglia Spurs, almeno fino all’arrivo di Ryan Mason. Durante l’esperienza londinese ha collezionato 20 presenze e 11 gol. Ora il suo desiderio è quello di dedicarsi al golf e anche di competere professionalmente, ma dirà veramente addio al mondo del calcio?

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti