Bernardeschi frecciatina a Pirlo: “Alla Juve non mi fanno provare la giocata. Sono contento sia tornato Allegri”

Dopo la vittoria della Nazionale contro il San Marino, nell’amichevole pre-europeo, Federico Bernardeschi, protagonista della serata con un gol e due assist, si è tolto qualche sassolino dalla scarpa, spiegando la differenza di rendimento rispetto alla Juventus di Pirlo.

Bernardeschi frecciatina a Pirlo e bentornato ad Allegri

L’Italia ha battuto i vicini del San Marino per 7 a 0, grazie anche alla prestazione di Bernardeschi che ha spesso puntato e saltato l’uomo. Dopo la partita sono arrivati i complimenti del ct Mancini che ha spiegato: “Federico ha sempre giocato bene con noi. Sicuramente farà parte della lista convocati per l’Europeo. Parole che l’ala bianconera ha gradito: “Ringrazio Mancini, mi ha sempre dato fiducia. Qui mi diverto, e quando mi diverto vengono fuori le qualità e per me è fondamentale”.

Poi il tono diventa polemico: “Perché qui rischio la giocata e alla Juventus no? Qui mi fanno rischiare la giocata… È semplice. L’Europeo? Qui la qualità è altissima, non è facile per il mister, siamo stati tutti bravissimi a metterlo in difficoltà nelle scelte. Sono due anni che siamo bravi, il mister ha creato un grandissimo gruppo. Qui siamo a casa, a prescindere dalle scelte, il gruppo è sano e vivo”. Chiosa finale dedicata ad Allegri, tornato alla Juve:Sono felice. Spero di godermi ancora il mister, lo voglio davvero, è quello che cercherò di fare. Sono felice del suo ritorno. È sempre stato un grande, ha sempre gestito alla grande i calciatori portando risultati“.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti