Sarri ha firmato per la Lazio! Ecco i dettagli dell’accordo

AGGIORNAMENTO 08/06/2021 – Finalmente la firma sul contratto è arrivata e a momenti dovrebbe arrivare anche il comunicato sul sito del club. Maurizio Sarri ha firmato un biennale con la Lazio da 3 mln più bonus. La nostra redazione aveva ricevuto questa soffiata giovedì scorso ma dalla stretta di mano tra le parti, al giorno della firma avvenuta soltanto oggi, sono intercorsi altri 5 giorni. Questo perché Sarri e il suo agente Ramadani hanno voluto mettere nero su bianco ogni condizione economica e non solo. Infatti l’ex allenatore di Chelsea e Juventus ha preteso che la società biancoceleste mettesse sotto contratto tutti i suoi fidati collaboratori a partire dal suo vice Martusciello. Una volta che il contratto è stato stilato in ogni punto, allora Sarri si è convinto a firmare. Non siamo bravi come Gianluca Di Marzio, ma questa volta siamo arrivati prima. Dateci un premio please…

Secondo indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, Maurizio Sarri ha detto sì alla Lazio. Decisivo l’incontro avvenuto stasera 3 giugno, dove, oltre al presidente Lotito, erano presenti anche il direttore sportivo biancoceleste Igli Tare e il segretario generale Calveri. A momenti la firma.

Sarri accetta la Lazio

Dopo giorni di attesa, finalmente i tifosi biancocelesti possono conoscere il nome dell’allenatore per la prossima stagione. Maurizio Sarri, vista conclusa definitivamente la sua esperienza con la Juventus (lunedì è scattata la clausola rescissoria che l’ha liberato dai bianconeri) ha rifiutato offerte estere per rimanere in Italia. La Lazio ci ha puntato in maniera decisa, ci sono stati diversi incontri, persino Tare, nei giorni scorsi, ha raggiunto il tecnico in Toscana garantendogli che lo accontenterà sul mercato. D’altronde l’ex tecnico di Juve e Napoli è più legato alle caratteristiche dei giocatori piuttosto che ai nomi, musica per le orecchie del dirigente albanese esperto di colpi low cost (vedi Luis Alberto e Milinkovic-Savic).

L’accordo biennale si è trovato sulla base di 3 mln netti a stagione + bonus legati a determinati obiettivi. La stretta di mano è arrivata proprio nel giorno in cui Simone Inzaghi è stato ufficializzato all’Inter. Col tecnico piacentino il rapporto si era concluso inopinatamente, lasciando spiazzati tutti, anche Lotito che una settimana fa aveva raccontato “Sono rimasto deluso sul piano personale, Inzaghi ha cambiato idea dalla sera alla mattina. Il contratto era pronto, io lo avevo firmato. Lui doveva raggiungere il segretario Calveri per sottoscriverlo a sua volta, e invece non si è mai presentato. Mi ha detto che ci ha dormito sopra e ha maturato questa convinzione”. Adesso il futuro della Lazio si chiama Maurizio Sarri.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti