Juventus campione d’Europa, ma solo su Pes: social scatenati

La Juventus è campione d’Europa. No non è un sogno ma è tutto vero, o meglio, è tutto virtuale. Il Chelsea ha vinto la Champions League, i bianconeri conquistano il primo titolo europeo nel eSports, la eFootball.Pro di PES2021. Dopo la Coppa Italia, vinta contro l’Atalanta, Ettorito, Lo Scandalo e Il Distruttore hanno battuto il Monaco nella finale europea. I tre players hanno acciuffato il secondo trofeo grazie alla vittoria per 3-1 conquistata dopo i tempi supplementari. I tempi regolamentari si erano chiusi con un pareggio per 1-1.

Juventus campione d’Europa, ma solo su Pes: social scatenati

Emozionato Ettore Giannuzzi (in arte Ettorito) che, come riporta Gazzetta dello Sport, non dimentica le difficoltà incontrate nella lunga strada verso il successo: “È stato difficile vincere questo trofeo. Eravamo dieci squadre del miglior livello in Europa. Siamo molto fieri di fare parte della Juventus. Siamo felici perché abbiamo avuto dei cattivi momenti durante la competizione, ma dopo tante ore di lavoro insieme siamo riusciti a conquistarla. È un grande traguardo per la squadra e anche per me, aggiungo questa coppa al mio palmares”. Il successo bianconero ha scatenato inevitabilmente i tifosi sui social. Moltissimi utenti hanno commentato l’annuncio ufficiale della vittoria. C’è chi commenta in modo ironico: “Le finali quindi si possono anche vincere”, e chi invece è più rassegnato: “Solo alla play possiamo vincere”. Commenti che fanno riferimento alla maledizione dei bianconeri nella competizione non virtuale. Anche i tifosi delle squadre avversarie hanno fatto dell’ironia sulla vittoria. 

I tre players, spiega Ettorito, dedicano il trofeo ai tifosi: “La Juventus non ha un buon feeling con la Champions reale, ma noi abbiamo conquistato questo trofeo per tutti i tifosi. Siamo fieri di essere parte di questo club. È stata una finale molto difficile, ci conosciamo a vicenda. Con loro ci siamo allenati soltanto due giorni fa. Abbiamo iniziato passando in vantaggio, poi loro hanno pareggiato col rigore. Loro poi hanno avuto più occasioni di noi ma siamo arrivati ai supplementari. Abbiamo segnato con Chiesa e Rabiot che erano freschi”.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti