Finale Champions a Berlino, tifoso torna sul mancato rigore a Pogba: Dani Alves risponde

Pochi giorni fa il Chelsea ha conquistato la seconda Champions League della sua storia contro il Manchester City, ma ora è un’altra finale a tornare alla ribalta. A distanza di 6 anni, si riaprono infatti le polemiche sul mancato rigore a Pogba nella sfida tra Barcellona e Juventus. Sfida, che non è stata dimenticata dai bianconeri. Un tifoso, su Twitter, analizza il contatto in area tra Dani Alves e il centrocampista francese, sostenendo si trattasse di rigore. Tra i tanti utenti che rispondono c’è anche il brasiliano, che non è d’accordo con la tesi del tifoso. 

Finale Champions a Berlino, tifoso torna sul mancato rigore a Pogba: Dani Alves risponde

Era la stagione 2014-15, la formazione di Luis Enrique arriva in finale di Champions League liquidando in semifinale il Bayern Monaco. I bianconeri guidati da Massimiliano Allegri, invece, arrivano all’ultimo atto della competizione dopo aver superato il Real Madrid. La Juventus torna in finale dopo dodici anni, ma la gara non va come sperato e per il club di Torino si trasforma nella sesta finale persa. A far discutere, ancora oggi, è però un episodio del match. Al minuto 67 e con il risultato sull’1-1, c’è un contatto in area tra Dani Alves e Paul Pogba. L’arbitro Cüneyt Çakır sceglie di non fischiare il calcio di rigore a favore dei bianconeri, scatenando le polemiche. Polemiche che tengono banco ancora oggi. Molti infatti sostengono che se il direttore di gara avesse concesso quel rigore, la gara sarebbe andata in modo completamente diverso. 

E ora si riapre la discussione. Un utente Twitter, nonché tifoso bianconero, analizza l’episodio, ricevendo poi una risposta inaspettata: “6 Anni: era rigore per la Juventus, Dani Alves prima colpisce con il ginocchio sinistro la coscia destra di Paul Pogba e lo fa cadere con il braccio destro.. Scaturì poi il 2-1 del Barça. Che sia chiaro, abbiamo fatto degli errori, ma la fortuna non ci ha mai sorriso!” Tra le tante risposte c’è anche quella di uno dei protagonisti dell’azione, Dani Alves. Il brasiliano ha ritwittato post e foto scrivendo: “No, mi sta cadendo addosso“. L’arbitro quindi, secondo il difensore, ha fatto bene a non fischiare. La polemica è riaccesa e ma sicuramente farà discutere ancora parecchio. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti